Torta Bianca Fatta In Casa

Vai alla ricetta

Chi vuole tuffarsi prima con la forchetta in questa torta bianca fatta in casa con glassa da zero? Questa torta umida a strati è piena di sapore e molto più facile da realizzare di quanto si possa pensare!

TORTA BIANCA FATTA IN CASA DA ZERO CON GLASSA FATTA IN CASA

Niente dice bontà fatta in casa come una torta bianca fatta in casa. Questa ricetta semplice ma deliziosa sarà sicuramente un successo per tutti nella tua famiglia. Che sia per un’occasione speciale o semplicemente perché, questa ricetta classica è il modo perfetto per celebrare qualsiasi evento. La parte migliore è che richiede solo ingredienti di base e puoi preparare facilmente questa gustosa prelibatezza nella tua cucina. Quindi, raccogli tutti gli ingredienti e iniziamo a cuocere!

DOMANDE FREQUENTI:

Come hai ottenuto uno strato super liscio di glassa per torta?

Per rendere gli strati di glassa super lisci sulla tua torta bianca, usa uno strumento come un raschietto per dolci per lisciare la glassa.

Perché la mia torta si è sbriciolata quando ho provato a glassarla?

La torta dovrebbe essere refrigerata per due ore prima di iniziare a glassare (assicurati di avvolgerla bene in un involucro di plastica per alimenti in modo che non si asciughi). Questo aiuta la torta a diventare più solida in modo che non si sbricioli facilmente. Controlla anche che la tua glassa sia una consistenza facilmente spalmabile. Se la glassa è troppo densa, sbatti in un cucchiaio o due di panna.

Come faccio a misurare correttamente la farina in modo che la mia torta abbia la giusta consistenza?

Troppa farina e la tua torta avrà una consistenza eccessivamente friabile, troppo poca farina e non cuocerà bene. Misurare correttamente la farina è fondamentale per la corretta riuscita della torta. Se hai una bilancia per alimenti, usala per misurare correttamente la farina. Se non hai una bilancia per alimenti, usa il metodo della paletta e del cucchiaio: usa un cucchiaio per raccogliere la farina dal sacchetto nel misurino. Quindi livellalo con l’estremità piatta di un coltello da burro. Mettere la farina in un misurino probabilmente ti darà il 25% in più di farina rispetto a quella effettivamente necessaria per una ricetta.

Perché usare ingredienti a temperatura ambiente?

Potrebbe non sembrare un grosso problema, ma l’uso di ingredienti a temperatura ambiente rende molto più facile mescolare l’impasto della torta. Aiuta anche la pastella a lievitare più facilmente poiché non stai cuocendo tutto da una temperatura di partenza fredda.

Come faccio ad ammorbidire il burro?

Se ti sei dimenticato di tirare fuori il burro dal frigo in tempo, non preoccuparti! Ti ho coperto. Per ammorbidire velocemente il burro, fai bollire dell’acqua e metti l’acqua calda in una tazza di vetro. Una volta che il bicchiere è ben caldo, scarica l’acqua e posiziona la tazza sopra il panetto di burro in piedi all’estremità. Il calore del bicchiere aiuterà ad ammorbidire il burro.

Devo fare la mia glassa?

La glassa fatta in casa, secondo me, ha un sapore molto migliore della roba in scatola (se abbinata a una torta fatta in casa). Quindi, dico che è meglio con la glassa fatta in casa. Ma se sei in difficoltà (nessun giudizio – ah!) Puoi usare l’acquisto in negozio. Mi piace però montarlo prima con un mixer portatile in una ciotola. Lo gonfia e lo rende molto più facile da spalmare sulla tua torta fatta in casa.

Come conservare la torta avanzata?

Questa torta alla vaniglia può rimanere a temperatura ambiente (in un contenitore per alimenti sigillato) per un massimo di 3 giorni. Dopo 3 giorni, refrigerare o congelare gli avanzi (avvolti strettamente in un involucro di plastica per alimenti, quindi collocati in un contenitore sigillato per alimenti). La torta va servita a temperatura ambiente.

INGREDIENTI NECESSARI: (RICETTA COMPLETA IN FONDO AL POST)

  • Farina per tutti gli usi
  • lievito in polvere
  • sale
  • burro non salato
  • zucchero granulare
  • olio vegetale
  • uova grandi
  • estratto di vaniglia
  • latte
  • zucchero a velo
  • crema pesante

COME FARE UNA TORTA BIANCA FATTA IN CASA

Preriscalda il forno a 180°C. Spruzza due tortiere rotonde da 8 pollici con uno spray da cucina antiaderente (mi piace quello che contiene farina) e rivesti il ​​fondo interno di ogni teglia con carta da forno. Mettere da parte. In una ciotola media, sbattere insieme la farina, il lievito e il sale. Accantonare.

In una grande ciotola separata, sbattere insieme il burro, lo zucchero semolato e l’olio vegetale ad alta velocità con uno sbattitore elettrico (o in una planetaria) fino a quando non saranno ben amalgamati.

Sbattere le uova e l’estratto di vaniglia nella miscela fino a quando combinato.

A bassa velocità, sbattere metà degli ingredienti secchi nella miscela bagnata. Non mescolare troppo: mescola solo fino a quando non vedi più strisce di farina bianca nella pastella.

Mescolare (a bassa velocità) tutto il latte fino a quando combinato. Mescolare gli ingredienti secchi rimanenti. Ancora una volta, non mescolare troppo.

Versare uniformemente l’impasto della torta tra le due tortiere preparate.

Cuocere per 32-35 minuti o fino a quando lo stuzzicadenti inserito nel mezzo risulta pulito.

Lasciare raffreddare le torte nelle padelle per 15 minuti prima di rimuoverle, quindi posizionarle su griglie per completare il raffreddamento. Assicurati di lasciare raffreddare completamente le torte prima del passaggio successivo.

Una volta che le torte si sono completamente raffreddate, usa un grosso coltello seghettato per tagliare la parte superiore della cupola da entrambe le torte in modo che entrambe abbiano una parte superiore piatta.

Prima di glassare, coprire completamente le torte con un involucro di plastica per alimenti e conservare in frigorifero per due ore. Avrai bisogno che le torte siano sode prima di glassare in modo che non si sbriciolino o si rompano mentre spalmi la glassa.

Per preparare la glassa: in una ciotola capiente sbattere lo zucchero a velo, il burro leggermente sciolto e l’estratto di vaniglia ad alta velocità fino a ottenere un composto chiaro e spumoso (circa 5 minuti). Se la glassa sembra troppo densa per essere spalmata uniformemente sulla torta, sbattere in un cucchiaio di panna.

Mettere un po’ di glassa (circa 2 cucchiai spalmati sottili) su una tortiera o un piatto da torta, quindi posizionare una torta (lato tagliato rivolto verso l’alto) sopra quella glassa. Questo sottile strato di glassa aiuta a evitare che la torta scivoli via dal vassoio o dal piatto della torta mentre la decori.

Aggiungi un generoso strato di glassa sopra quel primo strato.

Quindi posizionare il secondo strato (parte inferiore rivolta verso l’alto) sopra il primo strato. Ora avrai una torta a due strati.

Glassa un sottile strato di glassa intorno alla parte superiore e ai lati della torta. Questo primo strato di glassa è chiamato “cappotto di briciole”. Questo strato di briciole ha lo scopo di fissare tutte le briciole alla torta in modo da non avere briciole visibili nel tuo strato finale.

Metti la torta leggermente glassata nel congelatore per 10 minuti in modo che lo strato di mollica si indurisca un po ‘prima di glassare lo strato finale.

Rimuovere la torta dal congelatore e glassare la torta con l’ultimo strato di glassa. Decorate la torta come più vi piace. Ho aggiunto un po ‘di colorante alimentare rosa ad un po’ della mia glassa, quindi ho disegnato dei vortici attorno al bordo superiore della torta. Ho usato una punta Wilton 1M. Poi ho solo aggiunto degli zuccherini aggiuntivi, perché chi non ama gli zuccherini?!

VUOI ALTRE RICETTE?

Torta Bianca Fatta In Casa

Abbandona il mix in scatola e crea la tua torta bianca fatta in casa da zero con questa ricetta facile! #wprm-recipe-user-rating-0 .wprm-rating-star.wprm-rating-star-full svg * { fill: #ffffff; }#wprm-recipe-user-rating-0 .wprm-rating-star.wprm-rating-star-33 svg * { fill: url(#wprm-recipe-user-rating-0-33); }#wprm-recipe-user-rating-0 .wprm-rating-star.wprm-rating-star-50 svg * { fill: url(#wprm-recipe-user-rating-0-50); }#wprm-recipe-user-rating-0 .wprm-rating-star.wprm-rating-star-66 svg * { fill: url(#wprm-recipe-user-rating-0-66); }linearGradient#wprm-recipe-user-rating-0-33 stop { stop-color: #ffffff; }linearGradient#wprm-recipe-user-rating-0-50 stop { stop-color: #ffffff; }linearGradient#wprm-recipe-user-rating-0-66 stop { stop-color: #ffffff; } Portata: DessertCucina: AmericanaParola chiave: Torta alla vaniglia fatta in casa, Torta bianca fatta in casa, Torta bianca da zero Tempo di preparazione: 30 minutiTempo di cottura: 35 minutiTempo di raffreddamento: 25 minutiTempo totale: 1 ora e 30 minuti Porzioni: 12 porzioni Calorie: 620 kcal

ingredienti

Per la torta:

  • â–¢ 2 ½ tazze di farina per tutti gli usi
  • â–¢ 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • â–¢ ½ cucchiaino di sale
  • â–¢ ½ tazza (1 panetto) di burro non salato ammorbidito a temperatura ambiente
  • â–¢ 1 ½ tazza di zucchero semolato
  • â–¢ â…“ tazza di olio vegetale
  • â–¢ 3 uova grandi a temperatura ambiente
  • â–¢ 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • â–¢ 1 tazza di latte a temperatura ambiente

Per la glassa:

  • â–¢ 3 ½ tazze di zucchero a velo
  • â–¢ 1 tazza (2 bastoncini) di burro non salato, leggermente sciolto
  • â–¢ 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • â–¢ 1 cucchiaio di panna (opzionale)

#wprm-toggle-switch-1580823378 input:controllato + .wprm-toggle-switch-slider { background-color: #5badc0 !important; }Modalità cotturaEvita che lo schermo si oscuri

Istruzioni

  • Preriscalda il forno a 350F gradi.
  • Spruzzare due tortiere rotonde da 8 pollici con spray da cucina antiaderente (mi piace il tipo che contiene farina) e rivestire il fondo interno di ogni tortiera con carta pergamena. Accantonare.
  • In una ciotola media, sbatti insieme la farina, il lievito e il sale. Accantonare.
  • In una grande ciotola separata, sbattere insieme il burro, lo zucchero semolato e l’olio vegetale ad alta velocità con uno sbattitore elettrico (o in una planetaria) fino a quando non saranno ben amalgamati.
  • Sbattere le uova e l’estratto di vaniglia nella miscela fino a quando combinato.
  • A bassa velocità, sbattere metà degli ingredienti secchi nella miscela bagnata. Non mescolare troppo: mescola solo fino a quando non vedi più strisce di farina bianca nella pastella.
  • Mescolare (a bassa velocità) tutto il latte fino a quando combinato.
  • Mescolare i restanti ingredienti secchi. Ancora una volta, non mescolare troppo.
  • Versare uniformemente l’impasto della torta tra le due tortiere preparate.
  • Cuocere per 32-35 minuti o fino a quando lo stuzzicadenti inserito nel mezzo risulta pulito.
  • Lasciare raffreddare le torte nelle padelle per 15 minuti prima di rimuoverle, quindi posizionarle su griglie per completare il raffreddamento. Assicurati di lasciare raffreddare completamente le torte prima del passaggio successivo.
  • Una volta che le torte si sono completamente raffreddate, usa un grosso coltello seghettato per tagliare la parte superiore della cupola da entrambe le torte in modo che entrambe abbiano una parte superiore piatta.
  • Prima di glassare, coprire completamente le torte con un involucro di plastica per alimenti e conservare in frigorifero per due ore. Avrai bisogno che le torte siano sode prima di glassare in modo che non si sbriciolino o si rompano mentre spalmi la glassa.
  • Per preparare la glassa: in una ciotola capiente sbattere lo zucchero a velo, il burro e l’estratto di vaniglia ad alta velocità fino a ottenere un composto leggero e spumoso (circa 5 minuti). Se la glassa sembra troppo densa per essere spalmata uniformemente sulla torta, sbattere in un cucchiaio di panna.
  • Mettere un po’ di glassa (circa 2 cucchiai spalmati sottili) su una tortiera o un piatto da torta, quindi posizionare una torta (lato tagliato rivolto verso l’alto) sopra quella glassa. Questo sottile strato di glassa aiuta a evitare che la torta scivoli via dal vassoio o dal piatto della torta mentre la decori.
  • Aggiungi un generoso strato di glassa sopra quel primo strato, quindi posiziona il secondo strato (parte inferiore rivolta verso l’alto) sopra il primo strato. Ora avrai una torta a due strati.
  • Glassa un sottile strato di glassa intorno alla parte superiore e ai lati della torta. Questo primo strato di glassa è chiamato “cappotto di briciole”. Questo strato di briciole ha lo scopo di fissare tutte le briciole alla torta in modo da non avere briciole visibili nel tuo strato finale.
  • Metti la torta leggermente glassata nel congelatore per 10 minuti in modo che lo strato di mollica si indurisca un po ‘prima di glassare lo strato finale.
  • Rimuovere la torta dal congelatore e glassare la torta con l’ultimo strato di glassa. Decorate la torta come più vi piace. Ho aggiunto un po ‘di colorante alimentare rosa ad un po’ della mia glassa, quindi ho disegnato dei vortici attorno al bordo superiore della torta. Ho usato una punta Wilton 1M.

Appunti

  • Usa il metodo del cucchiaio e del livello o una bilancia da cucina quando misuri la farina.
  • Refrigerare la torta aiuta a evitare che si sgretoli.
  • Usa un raschietto per torte quando vuoi appianare la glassa.
  • Se lo desideri, puoi usare la glassa in scatola. Assicurati di montarlo prima in modo che sia più facile appianare la torta. Potresti aver bisogno di più di una lattina.
  • Usa ingredienti a temperatura ambiente per ottenere i migliori risultati.

Nutrizione

Calorie: 620kcal | Carboidrati: 81g | Proteine: 5g | Grasso: 31g | Grassi saturi: 16 g | Grassi polinsaturi: 5g | Grassi monoinsaturi: 8 g | Grassi trans: 1g | Colesterolo: 105 mg | Sodio: 127 mg | Potassio: 150 mg | Fibra: 1g | Zucchero: 61g | Vitamina A: 807UI | Vitamina C: 0,05 mg | Calcio: 71 mg | Ferro: 2 mg

Disclaimer nutrizionale

“The Country Cook” non è un dietologo o nutrizionista e qualsiasi informazione nutrizionale condivisa è una stima. Se il conteggio delle calorie e altri valori nutrizionali sono importanti per te, ti consigliamo di eseguire gli ingredienti attraverso il calcolatore nutrizionale online che preferisci. Le calorie possono variare parecchio a seconda delle marche utilizzate.

Altre ricette di dolci

  • Poke cake all’arancia
  • Torta alla limonata
  • Biscotti al burro e cannella
  • Biscotti al latte condensato zuccherati

Articoli Correlati

Back to top button