Salsa di Spinaci e Carciofi

Negli ultimi quarant’anni questo antipasto √® diventato un classico che si trova in quasi tutti i men√Ļ dei ristoranti: salsa di spinaci e carciofi.

La storia dei tuffi negli Stati Uniti

Una salsa dip o immersione √® un condimento in cui generalmente si intingono patatine fritte, tortilla chips, pane o verdure crude. L’idea di questi tuffi √® decollata davvero negli anni ’50, quando √® diventato pi√Ļ comune mangiare davanti alla TV. Le cene televisive e soprattutto le salse si sono diffuse in quanto non richiedono alcun utensile. Aziende CPG come Lays, nota per i suoi chip, hanno contribuito a spingere questa tendenza.

Nel 1952, l’azienda Lipton, che ebbe un enorme successo con le sue zuppe istantanee, inizi√≤ a pensare ad altri modi per commercializzare i suoi prodotti di successo. Fu allora che l’azienda inizi√≤ a promuovere l’uso delle sue miscele di zuppe istantanee in combinazione con panna acida per preparare salse facili e veloci. √ą nata una nuova categoria di snack e questa categoria ha visto esplodere le sue vendite man mano che i televisori sono diventati onnipresenti.

Oggi questi tuffi sono un must per le feste o i cocktail ma anche soprattutto quando ci si riunisce intorno alla TV per guardare eventi come gli Oscar o il Superbowl.

Qual √® l’origine della salsa di spinaci e carciofi?

Una delle salse pi√Ļ popolari √® la salsa di spinaci e carciofi. Non ci sono molte informazioni sulla creazione o l’origine di questo tuffo e perch√© √® diventato il tuffo pi√Ļ famoso oggi. Una storia racconta che quando i soldati americani tornarono dal fronte dopo la seconda guerra mondiale, vollero trovare alcuni sapori a cui si erano abituati in Europa, tra cui spinaci, carciofi, ma anche aglio, limone, parmigiano, olio d’oliva e persino croccante pane.

Da allora, un gran numero di catene di ristoranti ha adottato il famoso tuffo ed √® diventato uno dei classici antipasti negli Stati Uniti. Inoltre, le ricette di ristoranti come Olive Garden, Cheesecake Factory, Applebee’s, TGIF, BJ’s, Ruby Tuesdays, Red Robin, UNO’s o Claim Jumper, sono diventate ricette ambite e alcune di esse rimangono ancora segrete.

Sebbene questa salsa contenga verdure, √® comunque molto calorica. Inoltre, il suo successo √® in parte dovuto anche a famosi marchi di maionese (Hellman’s, Miracle Whip), panna acida (Daisy, Knudsen) o crema di formaggio (Philadelphia) che hanno contribuito ad aumentare le loro vendite con ricette sulla confezione.

Come fare la salsa di spinaci e carciofi

Non esiste una ricetta per la salsa di spinaci e carciofi, ma centinaia. Questa ricetta abbastanza facile da preparare ha lasciato il posto a molte varianti anche con proteine ‚Äč‚Äčcome gamberi, granchio, pollo o pancetta, ma anche pomodori o olive.

Questo tuffo √® davvero eccellente. Nella pura tradizione della ‚Äúcucina‚ÄĚ americana, questa ricetta √® velocissima e facile da preparare con ingredienti che generalmente si trovano nella dispensa di ogni casalinga americana.

SalvaStampa salvata

Salsa di Spinaci e Carciofi

La salsa di spinaci e carciofi √® un classico antipasto americano popolare dagli anni ’50.

Tempo di preparazione5 min

Tempo di cottura25 min

Tempo totale30 min

Portata: Antipasto

Cucina: americana, vegetariana

Porzioni: 6 persone

Autore: Mike Benayoun

Istruzioni

  • Preriscaldare il forno a 350F/180C.

  • Scolate i carciofi e tritateli grossolanamente.

  • Scolate gli spinaci.

  • Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola, tenendo da parte met√† dei formaggi.

  • Versare in una teglia bassa (o pi√Ļ a seconda della capacit√†).

  • Cospargere con il formaggio rimanente.

  • Cuocere per 25 minuti.

  • Opzionale: lasciare altri 5 minuti sotto la griglia per grigliare il formaggio.

  • Servire con patatine fritte, tortilla chips, pane o pita chips.

Appunti

Le verdure crude croccanti sono anche una buona alternativa alle patatine e al pane. Gli esempi includono broccoli o fiori di cavolfiore, carote, foglie sode di cavolo rosso, cipolle verdi, jicama, sedano, ravanelli, cetrioli o peperoni.

Mike √® “il diavolo” del duo dei 196 sapori. Soprannominato cos√¨ dagli amici, √® costantemente alla ricerca di ricette e tecniche insolite con ingredienti introvabili. Il diavolo spinge sempre i limiti, sia con l’umorismo che con le sorprese culinarie.

Articoli Correlati

Back to top button