Ricetta waffle belgi

Porta il tuo gioco di waffle al livello successivo con questo Ricetta dei waffle belgi.

Questa ricetta offre waffle croccanti e dorati con un interno dolce e soffice. Sono burrosi, fragranti e perfetti da guarnire con marmellata o sciroppo!

Perché aspettare in fila per il brunch domenicale al bistrot locale quando puoi preparare queste delizie altissime a casa

Waffle belgi fatti in casa

  • Proprio come facile da fare come i nostri normali waffle, i waffle belgi sono un’alternativa impressionante che sembra sbalorditiva ammucchiata su qualsiasi tavolo della colazione!
  • Questa ricetta per i waffle belgi è abbastanza facile per tutti i giorni ma lo è sempre una gradita sorpresa per il brunch domenicale o anche come dessert!
  • Fare un Bar per waffle fai da te e prepara waffle belgi su richiesta e offri una selezione divertente e colorata di condimenti!

Cos’è un waffle belga?

Sì, i waffle belgi provengono davvero dal Belgio! La più grande differenza tra waffle belgi e waffle americani è che hanno tasche profonde che contengono ancora più burro, marmellata e sciroppo d’acero!

Questa stessa ricetta è un waffle in stile Bruxelles che utilizza l’albume sbattuto per renderlo super soffice all’interno (che è il modo in cui preparo sempre i waffle). Storicamente i waffle belgi erano fatti con il lievito, ma ora sono spesso fatti con il lievito, come in questa ricetta.

Esistono anche altri tipi di waffle belgi (come un waffle di Liegi) che variano per consistenza e dolcezza.

Ingredienti per le cialde belghe

Miscela di farine – In questa ricetta uso la farina per tutti gli usi. Non serve lievito solo lievito in polvere e un pizzico di bicarbonato di sodio. Fare riferimento alle istruzioni sulla confezione se si utilizza una miscela di farina senza glutine.

Zucchero – Un po’ di zucchero semolato aggiunge dolcezza, molti sostituti senza zucchero possono essere sostituiti con un rapporto 1:1 con gli stessi risultati.

Uova – Le uova devono essere a temperatura ambiente e i tuorli e gli albumi devono essere separati. Assicurati che non ci siano olio o pezzetti di tuorlo d’uovo negli albumi o non si sbatteranno correttamente.

Latticello (o sostituto) – Il latticello aggiunge un sapore eccezionale e aiuta i waffle a lievitare ancora di più. Se non hai il latticello, aggiungi 2 cucchiai di succo di limone o aceto bianco a 1 ¾ tazze di latte. Mescolare e lasciare riposare per 5 minuti e utilizzare al posto del latticello.

Burro – Usa il burro non salato. Se hai solo burro salato, salta o riduci il sale nella ricetta.

Come fare i waffle belgi

I waffle belgi hanno bisogno di una piastra per waffle speciale per ottenere quelle iconiche tasche profonde per tutte le cose buone, ma questo oggetto speciale ne vale la pena quando scopri che i waffle belgi possono essere dolci o salati e possono essere serviti in qualsiasi momento!

  1. Mescola gli ingredienti umidi e asciutti e poi uniscili in una ciotola capiente (come da ricetta sotto).
  2. Sbattere gli albumi in una ciotola media pulita fino a formare dei picchi rigidi. Piegalo nella pastella per waffle.
  3. Versare la pastella in una macchina per waffle belga preriscaldata e leggermente unta e cuocere fino a quando i waffle sono dorati.

Per Fare Cialde Per Una Folla

Posizionare una teglia foderata con una gratella e preriscaldare il forno a 225°F. Aggiungi i waffle alla teglia mentre sono pronti per tenerli al caldo finché tutti non sono pronti per mangiare!

Condimenti per cialde belghe

Rendi i tuoi waffle ancora più speciali e scalda lo sciroppo prima di farcirli! Prova una delle seguenti soluzioni:

  • Adoriamo i frutti di bosco freschi o macerati con panna montata
  • Prova burro di arachidi e banane, Nutella o altre creme spalmabili per la colazione.
  • Può anche essere condito con miele, sciroppo d’acero puro o persino una pallina di gelato.

Come conservare e riscaldare i waffle belgi

  • Per ottenere i migliori risultati, prima di conservare o congelare i waffle belgi avanzati, posiziona un foglio di carta da forno tra di loro in modo che non si attacchino.
  • Impilali in un contenitore coperto in frigorifero per un massimo di 4 giorni e riscaldali nel microonde, nel tostapane o nella friggitrice ad aria per ripristinare la loro croccantezza all’esterno.
  • Congelali per un massimo di 2 mesi, scongelali in frigorifero o mettili direttamente dal congelatore nel tostapane o nella friggitrice ad aria.

Altre ricette per waffle e pancake

La tua famiglia adorava questi waffle belgi? Lasciaci una valutazione e un commento qui sotto!

5 da 2 voti↑ Fai clic sulle stelle per valutare ora!Oppure per lasciare un commento, fai clic qui!

Waffle belgi

Guarnisci questi soffici waffle belgi con un po’ di panna montata e sciroppo per una colazione mattutina che adoreranno!

Tempo di preparazione 15 minuti

Tempo di cottura 5 minuti

Tempo totale 20 minuti

  • Preriscalda la piastra per waffle belga secondo le indicazioni del produttore.

  • Mettere gli ingredienti secchi in una ciotola e frullare per unire.

  • Separare gli albumi dai tuorli. Mettere gli albumi in una ciotola pulita e sbattere con un frullatore a immersione a velocità medio-alta fino a formare dei picchi rigidi, circa 4 minuti.

  • Unire i tuorli con il latticello, il burro fuso e la vaniglia.

  • Aggiungere il composto di latticello al composto di farina. Mescolare solo fino a quando la miscela è inumidita.

  • Incorporare delicatamente gli albumi. Non mescolare troppo la pastella, dovrebbe essere leggermente grumosa.

  • Ungere leggermente la macchina per waffle con olio vegetale. Aggiungi circa ¾ tazza di pastella alla macchina per waffle e chiudi il coperchio. Cuocere per 3-5 minuti o fino a quando il coperchio si apre facilmente e i waffle sono dorati.

  • Ripeti con la pastella rimanente.

Questo dovrebbe fare circa 4 waffle belgi, può variare in base alle dimensioni del waffle.
Se non hai il latticello, aggiungere 2 cucchiai di succo di limone o aceto bianco a 1 ¾ tazze di latte. Mescolare e lasciare riposare 5 minuti. Il latte si inacidirà e si addenserà. Mescolare prima di aggiungere alla ricetta. Sbattere gli albumi e incorporarli rende i waffle più soffici. Questa ricetta si può fare anche senza montare gli albumi. Se non sbatti gli albumi, riduci il latticello a 1 1/2 tazze e aggiungi le uova intere al composto di burro. Non mescolare troppo la pastella, dovrebbe essere leggermente grumosa. Preriscaldare la piastra per waffle e ungerla leggermente con olio vegetale. Non usare spray da cucina. Metti abbastanza pastella nel ferro in modo che la cialda sia quasi piena, si esaurirà un po ‘ai bordi. Per fare i lotti Preriscalda il forno a 225 ° F e metti una teglia nel forno foderata con una griglia. Quando i waffle hanno finito di cuocere, mettili sulla teglia per stare al caldo mentre prepari i waffle rimanenti. Conservare Impilali in un contenitore coperto in frigorifero per un massimo di 4 giorni e riscaldali nel tostapane (l’impostazione del bagel) o in una friggitrice ad aria per ripristinare il loro esterno croccante. Congelali per un massimo di 2 mesi, scongelali in frigorifero o mettili direttamente dal congelatore nel tostapane o nella friggitrice ad aria. 5 da 2 voti↑ Fai clic sulle stelle per valutare ora!Oppure per lasciare un commento, fai clic qui!

Calorie: 657| Carboidrati: 89g | Proteine: 19g | Grasso: 24g | Grassi saturi: 14g | Grassi polinsaturi: 2g | Grassi monoinsaturi: 7g | Grassi trans: 1g | Colesterolo: 180 mg | Sodio: 757 mg | Potassio: 557 mg | Fibra: 3g | Zucchero: 17g | Vitamina A: 898UI | Calcio: 297 mg | Ferro: 5 mg

Le informazioni nutrizionali fornite sono una stima e variano in base ai metodi di cottura e alle marche degli ingredienti utilizzati.

Corso Colazione Cucina belga

Ti sono piaciuti questi waffle belgi? Assicurati di lasciare una valutazione e un commento qui sotto!

Articoli Correlati

Back to top button