Ricetta Tin Project: Biscotti alla ciliegia

DessertAmericano

Ricetta Tin Project: Biscotti alla ciliegia

Un biscotto festivo da una vecchia scheda di ricetta.

Vai alla ricetta ‚Üď Immagine S2C

Quando ho visto questa vecchia scheda di ricette e che questi erano “biscotti alla ciliegia” con una piccola annotazione che erano “buoni per Natale”, non vedevo l’ora di farli… ma non sono venuti affatto come li avevo immaginati ! Ci√≤ non significa che fossero cattivi, solo che non erano il biscotto natalizio rosso vivo che avevo immaginato nella mia testa. Ma per fortuna, tutto tipi di biscotti funzionano a Natale e questi funzionano anche in qualsiasi altro periodo dell’anno. E con una base di avena, miscela per budino e conserve di ciliegie, noci e zucchero per ravvivarli, non ho mai mangiato un biscotto come loro.

Questa scheda di ricette mi √® venuta attraverso il Recipe Tin Project, un progetto in cui cucino a modo mio attraverso una vecchia scatola di ricette piena di ricette vintage. Ma forse l’avevi gi√† intuito. √ą pieno zeppo di vecchie schede di ricette, la maggior parte delle quali sembra essere degli anni ’60 e ’70. Amo la storia del cibo e l’idea √® di dare nuova vita a queste ricette del passato e magari imparare una tecnica o due da loro lungo la strada. Le ricette provengono da persone diverse con grafia diversa; alcuni hanno illustrazioni carine mentre altri sono su cartoncini semplici (spesso macchiati e macchiati).

Questa particolare ricetta si trova su un cartoncino a righe con poche macchie ma bordi consumati. √ą stato iniziato a matita ma poi ricalcato e continuato con inchiostro blu. Non c’√® un nome, solo una nota che questi biscotti sono “buoni per Natale”. Alcune di queste carte hanno pochissimi dettagli per quanto riguarda gli ingredienti e le istruzioni, altre ne hanno in abbondanza: questa √® da qualche parte nel mezzo. Sebbene esista un elenco degli ingredienti di facile lettura, non ci sono quantit√† elencate per il ripieno o la guarnizione e non esiste una dimensione della confezione per il mix di budino. (Ho fatto del mio meglio.)

Il primo passaggio consiste nel montare a crema il grasso e quindi aggiungere il composto per il budino e la farina d’avena. Ora, la carta richiede “farina d’avena cruda” ma non specifica di che tipo. Ho usato i normali fiocchi d’avena, ma dopo aver visto la consistenza dell’impasto, penso che un’avena veloce o istantanea sarebbe stata probabilmente un’opzione migliore.

Una volta che l’impasto si √® unito, lo arrotoli in una palla e lo immergi in una quantit√† imprecisata di albume. (Penso di averne usati due.)

E poi lo arrotoli in una quantità imprecisata di zucchero.

Successivamente, lo arrotoli nelle noci tritate. Ora, all’inizio non si attaccano particolarmente bene, ma se continui a farlo, lo zucchero e l’albume si bagnano di pi√Ļ e fanno aderire le noci.

Quindi vanno su una teglia unta.

La carta ti dice di fare un buco attraverso di loro e riempirlo di conserve, ma non potrei farlo senza che l’intero biscotto si sfaldi. (Ancora una volta, potrebbe essere stato il tipo di avena? O troppa miscela di budino?) Quindi ho optato per lo stile dell’impronta digitale con questo per creare una rientranza per le conserve.

Abbastanza facile! Poi cuoci per una decina di minuti e sei pronto per fare dei dolci spuntini.

I risultati?

Sono deliziosi! Non ho mai mangiato un biscotto simile a questi. Il morso √® morbido con un po’ di masticazione dell’avena, ma non friabile. Quando li mordi per la prima volta, ottieni un po ‘di nocciola e una delicata crosta di zucchero che lascia il posto a un biscotto che √® vanigliato in un modo quasi cremoso, ma ottieni la delizia dolce e aspra delle ciliegie per accompagnarlo. A prima vista, sembra un biscotto con MOLTO da fare, e lo √®… ma comunque, tutto ha un senso.

Resa 18 biscotti

15 minuti di preparazione

15 minuti di cottura

Immagine S2C

ingredienti
  • 1/2 tazza di accorciamento
  • 1 confezione di budino alla vaniglia o caramello al burro
  • 1 uovo
  • 1 tazza di farina per tutti gli usi, setacciata
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1/2 cucchiaino di cremor tartaro
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 1 tazza di farina d’avena, cruda
Per arrotolare e farcire:
  • Albumi
  • Zucchero granulare
  • Noci tritate finemente
  • Conserve di ciliegie
Preparazione
  1. Preriscalda il forno a 350 ¬į F e ungi una teglia con uno spray antiaderente. Accantonare.
  2. Accorciare la crema, quindi aggiungere il composto per il budino e l’uovo e sbattere fino a ottenere una luce.
  3. Setacciare gli ingredienti secchi e aggiungere alla miscela cremosa insieme alla farina d’avena.
  4. Forma delle piccole palline. Immergere nell’albume, arrotolare lo zucchero e poi le noci.
  5. Posizionare sulla teglia preparata, quindi praticare un foro al centro e riempire con le conserve.
  6. Cuocere 10-15 minuti.

La tua recensione La tua valutazione complessiva Seleziona una valutazione5 stelle4 stelle3 stelle2 stelle1 stella Valuta questa ricetta SKM: segnaposto below-contentWhizzco per 12T Iscriviti a 12 Tomatoes

Articoli Correlati

Back to top button