Ramyun istantaneo "Carbonara"

C’√® un piatto che penso sia il cuore della cucina coreana: il ramyun istantaneo. Una torta di noodle fritti, un pacchetto di zuppa in polvere, un altro di verdure essiccate: √® la perfezione in un pacchetto.

Dove prendi il ramyun istantaneo √® una finestra sulla tua anima culinaria. √ą una tela bianca, pronta ad accogliere qualsiasi aromatico, condimento, verdura o proteina tu voglia buttarci dentro.

Questo √® uno dei miei modi preferiti per preparare il ramyun istantaneo. √ą facile, incredibilmente saporito e, soprattutto, veloce. Con un bollitore di acqua calda pronto, √® possibile farlo in circa quattro minuti netti.

√ą una preparazione ‚Äúsecca‚ÄĚ di ramyun istantaneo, nel senso che non c’√® zuppa. Invece, tuorlo d’uovo, formaggio americano, la confezione di condimenti e l’acqua per la pasta si combinano per creare una salsa piccante, succulenta, simile alla carbonara che aderisce perfettamente alle tagliatelle primaverili. La mia pi√®ce de r√©sistance personale √® quella di riservare le verdure essiccate e gli eventuali pezzetti di pasta randagi come condimento. Creano un bel contrasto materico.

Attenzione, però: senza il brodo, è facile mangiare questo piatto in appena tre sorsi.

Questa ricetta √® stata presentata nel nostro nuovo podcast, Counterjam, uno spettacolo che esplora la cultura attraverso il cibo e la musica. Il presentatore Peter J. Kim ha chiesto allo chef Roy Choi i suoi modi preferiti per “hackerare” un pacchetto di ramyun istantaneo: guarda l’episodio qui. ‚ÄĒpeterjkim

ingredienti
  • 1 pacchetto di ramen istantaneo, come Shin Ramyun

  • 1 fetta di formaggio americano

  • 1 uovo grande, diviso

Indicazioni
  1. Mettere met√† della bustina di condimento per ramen in una ciotola; guarnire con il formaggio e poi il tuorlo d’uovo. Riserva le verdure essiccate e i pezzi di noodle croccanti sul fondo della confezione.

  2. Cuocere a fuoco lento la “torta” di pasta secca, in una piccola casseruola di acqua bollente, finch√© non inizia a disfarsi, circa 1 minuto. Versare l’albume e girare con le bacchette, incoraggiando i noodles a disfarsi ulteriormente.

  3. Una volta che le tagliatelle sono al dente (non morbide!), scolatele e aggiungetele nella ciotola. Con le bacchette, mescolare le tagliatelle con il tuorlo, il formaggio e il condimento in polvere. L’acqua sulle tagliatelle dovrebbe aiutare a trasformare il tutto in una salsa cremosa e appiccicosa.

  4. E, il pièce de résistance: guarnire con le tagliatelle croccanti e le verdure per consistenza.

Articoli Correlati

Back to top button