Piselli in crema di menta

Negli ultimi due anni ho preparato questa ricetta per Pasqua, ma barare (beh, barare potrebbe essere un termine duro, sta davvero usando ciò che è disponibile, dato che i piselli non sono ancora pronti all’inizio dell’anno nel New England) di usando i piselli surgelati. PoichĂ© anche la menta nel mio giardino non si produce entro Pasqua, questa ricetta è pensata per utilizzare un’intera confezione di menta da supermercato (per evitare sprechi). Se si sceglie di raddoppiare la ricetta, non è necessario raddoppiare l’olio d’oliva e lo scalogno. – povergirlgourmet —povergirlgourmet

Ci è piaciuto che la povera ragazza gourmet non abbia provato a reinventare la ruota: ha semplicemente migliorato questo delizioso alimento primaverile infondendo il latte con la menta oltre ad aggiungere menta fresca alla fine della cottura. Questi reggilibri di menta conferiscono al piatto una fragranza piena di sentimento. Se devi usare i piselli surgelati come abbiamo fatto noi, dovrai modificare i tempi di cottura. I nostri piselli e panna erano pronti dopo 2 minuti di ebollizione — meglio peccare sul lato di una salsa sottile che densa. – A&M: gli editori

ingredienti
  • 1 tazza di crema leggera

  • 2-3 rametti di menta fresca

  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva

  • 1 scalogno medio, tritato finemente

  • 16 once di piselli, scongelati se usati congelati

  • sale kosher

  • Pepe nero appena macinato

  • le foglie di 2-3 rametti di menta fresca, tritate grossolanamente

Indicazioni
  1. Almeno un’ora prima di preparare i piselli, mettete la menta in un pentolino e versateci sopra la crema leggera. A fuoco medio-basso, scaldare la panna fino a quando non sarĂ  scottata (il punto in cui ha appena iniziato a vaporizzare e si notano delle piccole bollicine attorno al bordo della padella), da 10 a 15 minuti. Assicurati di tenere d’occhio questo processo, perchĂ© non vuoi che la panna bollisca, e basta solo un momento di non prestare attenzione per passare dalla scottatura a bollire.

  2. Togliere la padella dal fuoco e lasciare in infusione la menta nella panna per altri 30-45 minuti. Potete preparare la crema alla menta un giorno prima se vi piace, basta trasferire la menta e la panna in un contenitore ermetico e conservare in frigorifero per un massimo di 24 ore, togliendola dal frigorifero circa 20 minuti prima di cuocere i piselli in modo che la La panna non è fredda di frigorifero nel momento in cui la versi nella padella con i piselli.

  3. Scaldare l’olio d’oliva in una padella capiente a fuoco medio, quindi aggiungere lo scalogno e soffriggere fino a quando lo scalogno diventa traslucido, da 2 a 3 minuti.

  4. Mentre lo scalogno cuoce, togliere la menta dalla crema e scartare la menta cotta. Aggiungere i piselli nella padella, quindi versare la panna. Cuocere fino a quando la panna non si sarĂ  ridotta della metĂ  e i piselli non si saranno riscaldati, mescolando spesso, da 12 a 15 minuti.

  5. Salate e pepate a piacere, togliete i piselli dal fuoco, quindi aggiungete la menta tritata e serviteli.

Articoli Correlati

Back to top button