Picanha

Cos’√® la picanha?

Picanha √® uno dei tagli di carne pi√Ļ popolari e deliziosi del Brasile. √ą noto anche come ‚Äúcappuccio di groppa‚ÄĚ o ‚Äúcoulotte” in inglese. √ą la parte superiore del lombo di bue ed √® molto apprezzato per il sapore e la consistenza tenera e succosa.

Picanha pu√≤ essere trovato in quasi tutte le steakhouse e churrascaria in Brasile, dove viene grigliato su carboni di legna. Prima di essere grigliata, la picanha viene salata e lasciata riposare per un po’ per ammorbidirsi e acquisire un sapore pi√Ļ intenso.

Una delle cose pi√Ļ interessanti della picanha √® il suo strato di grasso esterno, che rimane intatto durante la cottura. Questo strato diventa una deliziosa crosta croccante e grassa che si scioglie in bocca e aggiunge un sapore unico alla carne.

La picanha √® tradizionalmente servita a fette spesse e accompagnata da riso bianco, fagioli neri e una variet√† di insalate e verdure. Si pu√≤ mangiare anche con le mani, arrotolando le fette di carne nel famoso pane al formaggio o ‚Äúp√£o de queijo‚ÄĚ.

Oltre ad essere deliziosa, la picanha √® anche molto salutare. Contiene un’elevata quantit√† di proteine ‚Äč‚Äče vitamine del gruppo B ed √® povero di grassi e colesterolo. Per questo motivo √® una scelta popolare tra coloro che cercano una dieta sana ed equilibrata.

Qual √® l’origine della picanha?

La sua storia risale all’epoca coloniale. Si ritiene che sia stato introdotto dagli spagnoli nel XVI secolo, che lo portarono dall’Europa insieme ad altri tipi di bestiame.

A quel tempo, la picanha era considerata carne di seconda scelta e veniva utilizzata principalmente per nutrire schiavi e braccianti agricoli. Non era molto apprezzato dall’alta borghesia, che preferiva altre carni pi√Ļ nobili come la lombata e il controfiletto.

Nel corso del tempo, la picanha ha guadagnato popolarità tra la popolazione rurale e ha iniziato ad essere utilizzata nelle tradizionali churrascadas, dove veniva grigliata su carboni di legna. Questo modo di cucinare dava alla carne un sapore unico e prelibato che la rendeva molto apprezzata da tutti.

Negli anni ’50 la picanha inizi√≤ ad essere commercializzata nei supermercati e servita nei ristoranti. Da quel momento in poi la sua popolarit√† crebbe rapidamente e divenne uno dei piatti pi√Ļ tipici e rappresentativi della cucina brasiliana.

Come preparare la picanha

Per una preparazione ottimale della picanha, la cosa pi√Ļ importante √® lasciare che la carne raggiunga la temperatura ambiente, non deve essere fredda ed essere appena uscita dal frigorifero.

Quindi, è necessario condire la carne con sale e pepe a piacere e scaldare una griglia o una padella a fuoco medio-alto per posizionare la carne sulla superficie calda. La picanha va cotta per circa 5-7 minuti per lato, o fino a raggiungere la temperatura desiderata (si consiglia di utilizzare un termometro per carne per misurare la temperatura).

Infine, togliere la carne dalla griglia o dalla padella e lasciarla riposare per circa 5 minuti prima di affettare e servire.

Altri tagli di carne popolari in Brasile

Ci sono diversi tagli di manzo popolari in Brasile oltre alla picanha.

Il alcatra, ad esempio, √® un altro taglio di manzo che si ricava dalla parte inferiore del lombo dell’animale ed √® molto popolare anche in Brasile. L’ancho, invece, √® un taglio di maiale ricavato dal dorso dell’animale e si caratterizza per il sapore affumicato e la consistenza morbida.

Il contrafil√® √® un taglio di manzo ricavato dal dorso dell’animale, in prossimit√† della coda, caratterizzato dal sapore dolce e delicato. Il fraldinha √® un taglio di manzo ottenuto dalla parte inferiore del lombo dell’animale ed √® caratterizzato da una consistenza molto tenera e da un sapore affumicato.

Infine il maminha √® un taglio di manzo ricavato dalla parte posteriore dell’animale, in prossimit√† della coda, e si caratterizza per il sapore intenso e la consistenza consistente.

Picanha

La picanha è un taglio di manzo alla griglia, dalla zampa posteriore, vicino alla coda, diffuso prima in Brasile e poi adottato in Portogallo.

Tempo di preparazione30 min

Tempo di cottura45 min

Tempo totale1 ora e 15 minuti

Portata: portata principale

Cucina: brasiliana

Porzioni: 4 persone

Calorie: 316kcal

Autore: Mani che fanno cose

Istruzioni

Verdure di cavolo

  • In un forno olandese, scalda l’olio a fuoco medio e fai rosolare l’aglio per circa dieci secondi.

  • Aggiungere le striscioline di cavolo cappuccio che si restringono molto durante la cottura.

  • Quando il cavolo riccio avr√† rilasciato la sua acqua, aumentare la temperatura del fuoco e ridurre completamente il liquido, mescolando molto frequentemente il cavolo.

Riso

  • Lavare il riso in acqua fredda. Scolatela e asciugatela.

  • In una casseruola, scaldare l’olio a fuoco medio e aggiungere la cipolla e l’aglio.

  • Fateli rosolare per 5 minuti, mescolando continuamente, poi aggiungete il riso. Mescolare bene.

  • Aggiungi acqua bollente. Coprire e cuocere il riso per 10 minuti.

  • Togliere il coperchio e cuocere fino a quando l’acqua non sar√† completamente assorbita.

  • Di tanto in tanto mescolate delicatamente in modo che il riso non si attacchi al fondo della pentola.

Farofa

  • Scaldare il burro (o la margarina) in un forno olandese a fuoco medio.

  • Aggiungere la cipolla e l’aglio.

  • Quando il composto inizia a dorare leggermente, aggiungere la farina di manioca.

  • Quindi cuocere, mescolando continuamente, fino a quando la farina diventa marrone.

  • Condire con sale e pepe.

Picanha

  • Togliere la carne dal frigorifero almeno 1h30 prima di grigliarla. √ą molto importante che sia a temperatura ambiente.

  • Riscaldare un barbecue, preferibilmente a carbone.

  • Infilzare il pezzo di carne.

  • Ungete la griglia del barbecue e adagiatevi sopra la picanha.

  • Grigliare la carne per 8-10 minuti sul lato grasso e 3-4 minuti sul lato carne. Attenzione, la carne deve rimanere rosa nel cuore.

  • Condite con pepe e sale quindi lasciate riposare la carne per 8 minuti su una tavola di legno.

  • Tagliare la carne a fettine sottili e adagiarla su un piatto, cospargere di fleur de sel.

  • Accompagna la picanha con farofa, fagioli e cavolo.

Valori nutrizionali

Picanha

Quantità per porzione

Calorie 316 calorie dai grassi 135

% Valore giornaliero*

Grasso 15 gr23%

Grassi saturi 3 g19%

Grassi trans 0,1 g

Grassi polinsaturi 8g

Grassi Monoinsaturi 3g

Colesterolo 2 mg1%

Sodio 28 mg1%

Potassio 129 mg4%

Carboidrati 41 gr14%

Fibra 1g4%

Zucchero 2 g2%

Proteina 5 g10%

Vitamina A 289UI6%

Vitamina C 4 mg5%

Calcio 60 mg6%

Ferro da stiro 0,5 mg3%

* I valori percentuali giornalieri si basano su una dieta da 2000 calorie.

Fonti

Wikipedia (EN) ‚Äď PicanhaEl Diahttps://www.thefoodwonder.com/picanha/

Hands Doing Things nasce da un’idea di Sabrina e Bianca, che hanno unito la loro passione per il cibo con le loro carriere professionali di scrittura, fotografia e regia.

Articoli Correlati

Back to top button