Pancit Palabok

Pancit Palabok è un delizioso piatto di noodle filippini condito con salsa di gamberi, gamberi, scaglie di pesce affumicato, ciccioli di maiale e uova. Sostanzioso e saporito, è perfetto come pasto leggero o come spuntino in qualsiasi momento.

Pancit Palabok

Pancit palabok è un altro esempio dei tanti piatti di noodle nella cucina filippina. Ma a differenza del bihon guisado saltato in padella o della zuppa sotanghon ripiena di brodo, che hanno influenze cinesi, si dice che il primo sia unicamente filippino.

Il piatto ha tre parti. Gli spaghetti di riso vengono prima cotti in acqua bollente e poi ricoperti con una saporita salsa di gamberi color arancia e un delizioso miscuglio di condimenti prima di servire.

Come puoi vedere dalla ricetta qui sotto, il pancit palabok può essere un processo molto elaborato con una miriade di ingredienti. Puoi renderlo fantasioso quanto vuoi e caricarlo con tutti i condimenti o renderlo un affare semplice con due o tre dei tuoi mix-in preferiti.

Scelte di topping

  • Fiocchi di pesce affumicato (tinapa)
  • Ciccioli di maiale schiacciati (chicharon)
  • Pancetta croccante o lechon kawali tritato
  • Gamberi bolliti
  • Pezzetti di aglio fritto o scalogno fritto croccante
  • Uova bollite
  • Cipolle verdi
  • Calamari, capesante o cozze al vapore
  • Cubetti di tofu fritti
  • Carne di maiale macinata o pancetta di maiale a dadini

Sugo di gamberi

La base del piatto è una deliziosa salsa color arancia o sugo a base di brodo di gamberi, semi di annatto e amido di mais.

Suggerisco di preparare prima i condimenti, poich√© avrai bisogno del grasso fuso della pancetta, dell’olio utilizzato per friggere l’aglio e del liquido utilizzato per cuocere i gamberi per conferire un’ulteriore profondit√† di sapore alla salsa.

Tagliatelle

Puoi usare fecola di mais o bastoncini di riso, spessi o sottili. Cuocere in una pentola di acqua bollente appena al dente.

Come servire per una festa

√ą consuetudine premiscelare i noodles, la salsa e i condimenti prima di servire il pancit palabok per una festa, ma sebbene sia ancora saporito, lo trovo un po’ meno appetitoso quando √® asciutto e appena tiepido.

Il modo in cui lo servo per una folla è che tengo il sugo di gamberetti continuamente riscaldato in una pentola di terracotta. Ho messo i vari condimenti singolarmente in piccoli contenitori da portata e gli spaghetti di riso cotti su un grande piatto con accanto uno scaldavivande pieno di acqua calda sul tavolo del buffet.

Gli ospiti possono quindi utilizzare un colino per noodle per immergere brevemente i noodles in acqua calda per riscaldarli e impilarli sulla salsa di gamberetti e sui condimenti che preferiscono.

Questo metodo richiede un po’ pi√Ļ di lavoro e la coda pu√≤ essere affollata attorno al tavolo del buffet, ma gli ospiti apprezzano la novit√† di mettere insieme il proprio piatto di palabok. Non solo il pancit √® fresco e caldo, punti bonus per poter scegliere la propria scelta di condimenti!

Come conservare

  • Per ottenere i migliori risultati, conservare i noodles, la salsa e i condimenti in contenitori individuali. Conservare in frigorifero per un massimo di 3 giorni.
  • La salsa pu√≤ essere congelata per un massimo di 3 mesi. Il pancit non si congela bene e potrebbe diventare pastoso quando congelato e scongelato.

Come riscaldare gli avanzi

  • Microonde‚Äď Trovo che il metodo pi√Ļ conveniente per riscaldare gli avanzi sia nel microonde. Assemblare i noodles, la salsa e i condimenti su un piatto adatto al microonde e riscaldare a intervalli di 2 o 3 minuti fino a quando non si saranno riscaldati.
  • Sul fornello‚Äď immergere velocemente le tagliatelle cotte in acqua bollente. Riscalda la salsa in una casseruola, aggiungendo pi√Ļ acqua o brodo se necessario per ammorbidire la consistenza. Riscaldare i condimenti su una padella asciutta, girando secondo necessit√† fino a quando non si saranno completamente riscaldati.

Hai fatto questo? Assicurati di lasciare una recensione qui sotto e taggami @kawalingpinoy su Facebook e Instagram!

Pancit Palabok con spaghetti di riso, sugo saporito di gamberi e condimenti assortiti è un delizioso spuntino di mezzogiorno o un pasto principale ed è sicuramente uno dei preferiti della famiglia. Perfetto per riunioni e occasioni speciali!

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di cottura: 30 min

Tempo totale: 1 ora

Portata: piatto principale, spuntino

6 porzioni

ingredienti

Per i condimenti

  • Gamberi da 1/2 libbra
  • olio di canola
  • Pancetta di maiale da 1/2 libbra, a dadini
  • 8 once di tofu sodo
  • 1/2 tazza di fiocchi di tinapa
  • 1 testa d’aglio, sbucciata e tritata
  • 1 tazza di ciccioli di maiale (chicharon), schiacciati
  • 4 uova sode, sbucciate e tagliate in quarti
  • 1/4 di tazza di cipolle verdi, tritate
  • calamansi o limone, tagliati a spicchi

Per la salsa

  • teste di gamberi (riservate dalla pelatura dei gamberi)
  • 5 tazze d’acqua
  • 1/4 di tazza di olio di canola
  • 2 cucchiai di semi di annatto
  • 1/3 di tazza di farina
  • 2 pezzi di brodo di gamberi
  • Sale e pepe a piacere

Per le tagliatelle

  • 1 pacchetto (8 once) di amido di mais o bastoncini di riso

Istruzioni

Per i condimenti

  • Sbucciare i gamberi, lasciando intatta la coda. Prenota le teste di gambero. In una casseruola a fuoco medio, portare a ebollizione 1 tazza di acqua. Metti i gamberi in un setaccio a maglie fini e immergili nell’acqua bollente finch√© i gamberi non cambiano colore. Togliere dalla pentola e mettere da parte. Riserva liquido.

  • In una padella a fuoco medio, aggiungi la pancetta di maiale e cuoci, mescolando di tanto in tanto, rilascia olio. Continuare a cuocere fino a doratura e cottura. Togliere dalla padella e scolare su salviette di carta.

  • Scolare il tofu dal liquido di imballaggio e avvolgerlo con salviette di carta per eliminare l’umidit√† in eccesso. Tagliare a cubetti da 1/4 di pollice. In una padella larga, scaldare circa 1 pollice di olio. Aggiungere il tofu e friggere fino a doratura e croccante. Usando un cucchiaio forato, rimuovilo e mettilo da parte.

  • In una padella a fuoco medio, aggiungere 1 cucchiaio di olio. Aggiungere i fiocchi di tinapa e cuocere, mescolando regolarmente, per circa 1 o 2 minuti o fino a quando non saranno leggermente dorati e riscaldati. Togliere dalla padella e mettere da parte.

  • In una piccola padella a fuoco basso, scaldare circa 1/4 di tazza di olio. Aggiungere l’aglio e cuocere fino a quando leggermente dorato e croccante. Con una schiumarola eliminate l’aglio tostato e fate scolare su carta assorbente. Prenota 3 cucchiai di olio all’aglio.

Per la salsa

  • Con un coltello, tritare grossolanamente le teste di gambero riservate.

  • In una pentola a fuoco medio, unisci le teste di gambero e 5 tazze d’acqua. Portare a ebollizione, schiumando l’eventuale schiuma che si alza in superficie. Abbassare il fuoco e cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti per estrarre il sapore. Usando un colino a maglie fini, filtrare il liquido e scartare i solidi di gamberetti. Prenota 5 tazze di brodo.

  • In una casseruola a fuoco medio, scalda 1/4 di tazza di olio di canola. Aggiungere 2 cucchiai di semi di annatto e cuocere, mescolando regolarmente, fino a quando l’olio non assume un colore arancione intenso. Con una schiumarola togliere i semi e scartarli.

  • Aggiungere la farina all’olio di annatto e cuocere, mescolando continuamente, per circa 1 minuto o fino a che liscio.

  • Aggiungere lentamente il brodo di gamberi, sbattendo energicamente per evitare grumi. Portare a ebollizione e quindi abbassare la fiamma fino a ebollizione.

  • Aggiungere il brodo di gamberi e mescolare fino a quando non si scioglie.

  • Cuocere, mescolando regolarmente, per circa 3-5 minuti o fino a quando non si addensa. Condite con sale e pepe a piacere.

Per le tagliatelle

  • In una ciotola capiente, immergi gli spaghetti di riso in acqua per circa 1 o 2 minuti o solo fino a quando non si saranno allentati. Scolare bene.

  • In una pentola a fuoco medio, portare a ebollizione vivace circa 6 tazze d’acqua. Aggiungere le tagliatelle e cuocere per circa 1 minuto. Scolare bene.

Per servire

  • Metti le tagliatelle sui piatti da portata. Versare la salsa sui noodles.

  • Completare con gamberi, chicharon, maiale fritto, tofu croccante, scaglie di tinapa, uova sode, pezzetti di aglio tostato e cipolle verdi. Servire con spicchi di calamansi.

video

‚ÄúQuesto sito Web fornisce informazioni nutrizionali approssimative per comodit√† e solo a titolo di cortesia. I dati nutrizionali vengono raccolti principalmente dal database sulla composizione degli alimenti dell’USDA, ove disponibile, o da altri calcolatori online.

Articoli Correlati

Back to top button