Paleo – Senza cereali, senza zucchero – Churros

I churros sono una pasticceria tradizionale spagnola, tipicamente consumata a colazione o merienda pomeridiana. È anche molto popolare in America Latina, Portogallo e persino nelle Filippine. Questa versione è Grain-Fee ed è adatta a celiaci e allergici al frumento/glutine. Ci vuole un po’ di lavoro, ma è una ricetta versatile che può essere utilizzata anche per i bignè. —Debra Dorn | Cucina Azahar

ingredienti
  • 125 ml di acqua

  • 100 grammi di burro, ammorbidito a temperatura ambiente

  • 33 grammi di farina di cocco, mestolo e metodo di scarto

  • 66 grammi di polvere di radice di freccia

  • 3 pezzi di uova

  • 1/2 cucchiaino di sale marino fino

Indicazioni
  1. Preparati per un po’ di agitazione intensa e un po’ di allenamento. Ma questi churros ne valgono la pena. Ti consiglio di preparare e misurare tutto prima di iniziare, poiché dovrai muoverti rapidamente e non avrai il tempo di misurare una volta iniziato il processo. Inoltre, prima della mano, rompi le uova in ciotole individuali. (Rompo sempre le uova separatamente quando cucino/inforno per assicurarmi di non buttare via un lotto a causa di un uovo marcio.) Prepara anche la tua tasca da pasticcere e la punta. Ho usato il Wilton 1M.

  2. Unisci la farina di cocco, la polvere di arrowroot e il sale in una piccola ciotola.

  3. A fuoco basso, in una pentola media, fate sciogliere il burro nell’acqua e quando inizia a bollire, subito, sempre a fuoco basso, versate le farine tutte in una volta.

  4. Con un cucchiaio di legno, mescolate energicamente fino a formare una palla, che sarà in circa 30 secondi o meno. (L’impasto diventerà una palla mentre mescoli e sarà appiccicoso di per sé ma non si attaccherà alla pentola. Vedi foto allegate.)

  5. Continuare a mescolare per circa 1 minuto in totale.

  6. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare per circa 5 minuti.

  7. Aggiungere un uovo alla volta, mescolando energicamente dopo ogni aggiunta.

  8. L’impasto si sfalderà leggermente quando aggiungete ogni uovo per la prima volta, ma una volta mescolato abbastanza a lungo, torna insieme, anche se mai asciutto come all’inizio. (L’impasto inizia a diventare notevolmente più appiccicoso dopo l’uovo numero due.)

  9. Quando tutte le uova sono state incorporate e l’impasto è ben amalgamato, versate l’impasto in una sac à poche.

  10. Per i churros dall’aspetto spagnolo, ti consigliamo di utilizzare una stella o una punta rotonda. (I churros in Spagna sono tipicamente a forma di stella – nella foto – o lunghi pezzi rotondi.)

  11. Scalda l’olio che preferisci in una pentola profonda o in una friggitrice (per un autentico gusto spagnolo, usa l’olio d’oliva).

  12. Quando l’olio è abbastanza caldo, versate delicatamente l’impasto nell’olio bollente. Puoi usare un paio di forbici per aiutarti a tagliare l’impasto. (Fai attenzione a non bruciarti o a non causare schizzi.)

  13. Crea forme lunghe o arricciate.

  14. Friggere rigirando con una pinza fino a doratura su ciascun lato.

  15. Nota: man mano che l’olio si scalda, l’impasto diventerà più scuro più velocemente, ma deve ancora essere cotto.

  16. Togliere i churros dall’olio con la pinza e metterli su un piatto preparato con carta assorbente (per assorbire l’olio in più).

  17. Servire immediatamente con una cioccolata calda densa e zuccherata o immergere in un po’ di zucchero di cocco.

Articoli Correlati

Back to top button