Pagnotta Senza Glutine, Banana, Miele e Mandorle

Ispirandomi a una vecchia ricetta di torta alla banana che mia madre aveva nella sua cartella delle ricette (strappata da una vecchia rivista degli anni ’80!), ho sviluppato questa versione con un tocco di miele e mandorle. Per chi preferisce una versione senza lattosio, sostituire il burro con una crema spalmabile senza lattosio come Nuttelex e il latte con un’alternativa non casearia come la mandorla o la soia. Per un tocco di sapore in piĂą puoi aggiungere una manciata di mirtilli o lamponi freschi o surgelati o anche delle gocce di cioccolato. Godetevi il tè del mattino o del pomeriggio. — Amanda

ingredienti
  • 100 grammi di burro non salato, ammorbidito

  • 1 tazza di miele

  • 3 uova

  • 1 1/2 tazze di banana matura schiacciata (circa 3 banane piccole)

  • 1 3/4 tazze di miscela di farina senza glutine autolievitante, setacciata

  • 3/4 tazza di farina di mandorle, setacciata

  • 1 cucchiaino di lievito in polvere

  • 1/2 tazza di latte

  • 1/3 tazza di fiocchi d’avena (opzionale)

Indicazioni
  1. Preriscaldare il forno a 180°C. Imburrare e foderare una teglia profonda dai lati dritti (misura base 11,5 cm x 20 cm).

  2. In una ciotola capiente di uno sbattitore elettrico, sbattere il burro e il miele fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso.

  3. Sbattere le uova, una alla volta, fino a quando non sono ben amalgamate. Sbattere delicatamente la banana schiacciata fino a quando non è appena amalgamata.

  4. Unire la farina setacciata, la farina di mandorle e il lievito, alternandoli due volte con il latte. Mescolare fino a quando non è appena amalgamato. A questo punto incorporare eventuali altri mix-in, se utilizzati, come lamponi o gocce di cioccolato.

  5. Versate il composto nella teglia preparata e livellate sopra. Cospargere sopra l’avena, se utilizzata.

  6. Cuocete per 45 minuti o fino a quando uno stecchino inserito al centro esce pulito. Rimuovere. Raffreddare per 15 minuti in padella. Sformare su una gratella a raffreddare completamente.

  7. Potete servire le fette di pane da sole o tostate con una leggera spalmatura di burro. Conservare in un contenitore ermetico per un massimo di 3 giorni.

Articoli Correlati

Back to top button