Le 10 cose di cui si preoccupano i ragazzi grassi

Portare qualche chilo in più comporta tutta una serie di preoccupazioni e ansie, Adam Barrett ne sa tutto.

1) Se aumenti ancora di peso, il tuo pene sembrerà un palloncino scoppiato molto piccolo

Fatto medico: più peso ingrassi, più piccola diventa la tua virilità e più ti sposti nell’angolo dell’orinatoio. Quando il tuo schlong è inghiottito dal grasso che copre l’osso pubico, diventa gradualmente uno schl-ort. Perché i medici di base non utilizzino questo fatto per spaventarti a morte è un mistero. “Oh no, il mio indice di massa corporea è un numero casuale che non capisco bene. Infastidito!” vs “Il mio cazzo assomiglierà a cosa?” Nessun contesto.

2) Matrimoni – essendo la parte più importante del grande giorno

L’invito dorato arriva e gli altri pensano al ballo, al bere, al divertimento – stai pensando di misurarti per un abito. Le donne si prendono giorni per godersi il momento speciale dell’acquisto dell’abito dei loro sogni: è così che succede per gli uomini grassi. Ti trascini nel negozio in cui ti è stato detto di andare, un ex modello maschile che ha un indice di massa corporea in negativo ti dà un’occhiata e sospira. Prende il metro solo per evidenziare quanto sei massiccio e poi scompare in un ripostiglio per prendere i pantaloni stranamente grandi e il finto panciotto che non ha la schiena. Non lo provi nemmeno perché è tutto espandibile. Si adatterà. Sembrerà solo una merda. Rotola nel grande giorno.

3) Chaffidge- Burn Baby Burn

Quando sei una modella plus size, le nostre cosce non sopportano di essere separate e si prendono la responsabilità di strofinarsi a vicenda. La conseguenza è un calore diverso da qualsiasi peperoncino che hai provato che emana dalla zona inguinale. Prendi i pantaloncini da ciclismo e il talco prima di bruciare spontaneamente.

4) Dormire – “Adoro come russate tesoro!”

Russare come Brian Blessed che prova una macchina per decibel non rovina i nostri partner nel modo giusto. Questo, unito all’estremo disprezzo di noi stessi che proviamo per la nostra immagine corporea, non crea una relazione felice. Anche se possono dire che ti amano in ogni caso, credi ancora che in fondo pensino che ti sei lasciato andare.

5) Choco-paranoia.

Perché tutti abbiamo bisogno di prelibatezze di tanto in tanto, anche se stai cercando di perdere peso. Tuttavia, per qualche motivo, se siamo in un negozio a comprare del cioccolato, pensiamo segretamente che tutti ci stiano insultando e giudicando. Tu sei, vero?

6) Ti guardi accidentalmente allo specchio mentre sei fuori

Gli specchi sono cazzi. Non fraintendetemi, a determinate angolazioni e con determinate luci (es. quando sono spente) possiamo convincerci di stare bene. Quando sei in giro, tutti gli specchi si trasformano in specchi da circo che esplodono ogni grammo della tua carne e ci fanno sembrare dei covoni di fieno giganti in gravidanza. Ogni volta che mi vedo allo specchio mentre sono fuori, piango un po’ dentro. Poi ho una discussione con il mio subconscio sul fatto di rimettermi in marcia perché non dovrei assomigliare a Robbie Coltrane dopo un’abbuffata a buffet a volontà.

7) Penso che morirò

Questo è uno che immagino molti di noi mettano in fondo al cervello dietro i lavori fai-da-te. Tuttavia, se ci sediamo e pensiamo davvero all’impatto che il nostro peso sta avendo sulla nostra salute e sul nostro benessere mentale, è enorme. Soprattutto se hai bambini piccoli che vogliono che tu giochi con loro senza sosta quando esci dal lavoro. La pressione extra sul nostro cuore, sulle articolazioni, sui polmoni è una cosa, tuttavia l’impatto sul nostro benessere mentale è qualcosa di cui dobbiamo parlare di più.

8) La paura dell’intervento del medico

Andare dai medici di base è un momento preoccupante per due motivi diversi. Il primo è che ci potrebbe essere chiesto di toglierci i top e questo non è mai un evento gradito. In secondo luogo, potremmo scoprire di avere una grave condizione di salute. Poi c’è la consapevolezza che quasi sicuramente ci diranno che siamo obesi e dobbiamo fare qualcosa al riguardo. NESSUN CAZZO, SHERLOCK.

9) Spiaggiato.

Ahhhh, la spiaggia, la piscina, lo spogliatoio – ovunque ci si possa ragionevolmente spogliare. Improvvisamente, ovunque ci sono modelli poco vestiti. Tutti con corpi abbronzati e tonici e ti fissano con impazienza per rivelare i tuoi rotoli e le tue pieghe, pronti a fissarti, indicarti e ridere di te.

10) Quel lunedì con la sensazione di dover ricominciare la dieta.

Per qualche motivo non possiamo psicologicamente avviare un’iniziativa di vita sana in nessun altro giorno a parte il lunedì. Se ne abbiamo abbastanza di come appariamo il martedì, dovremo mangiare il nostro stesso peso corporeo in creme pasticcere e gelati per il resto della settimana prima di poter anche solo pensare di toccare un’insalata il lunedì.

Questa è la top ten di Adam: cosa rende la tua lista di preoccupazioni da ragazzo grasso?

Il post The Top 10 Things Fat Lads Worry About è apparso per la prima volta su .

Articoli Correlati

Back to top button