Khandvi, Gujarati Street Food reso facile e senza glutine nel microonde – Ricetta facile da preparare

√ą passata circa una settimana dall’ultima volta che ho usato i fornelli e, con tutto quello che sta succedendo qui, avevo un disperato bisogno di un po’ di terapia in cucina. Quando stavo per sciogliermi completamente, mi √® venuto in mente il pensiero, che dire del microonde? Questo di per s√© √® probabilmente una misura della disperazione poich√© uso principalmente il mio forno a microonde per sciogliere le cose, riscaldare le cose velocemente e riscaldare i cuscini di grano saraceno. Quando comincio a rivolgermi ad esso per qualsiasi tipo di cucina “seria”, sono davvero nei guai. Tuttavia, ci sono alcuni piatti fatti apposta per il microonde e Khandvi, il popolare street food indiano, √® uno di questi.

Quando siamo stati ad Artesia il mese scorso abbiamo mangiato (tra un sacco di posti) al Surati Farsan Mart e un posto fantastico specializzato in ogni sorta di gustosi cibi salati e dolci, tra cui il khandvi. Se non li hai mai mangiati, Khandvi √® una tagliatella a base di cagliata di besan (ceci, alias farina di ceci) o latticello e spezie. Rapidamente cotta e solidificata, la pastella viene tagliata a listarelle, arrotolata e cosparsa di cocco fresco, coriandolo, semi di senape e peperoncini. √ą il finger food perfetto e ho gi√† detto che √® senza glutine? Una volta tornati da Los Angeles, non vedevo l’ora di provare il khandvi fatto in casa. Il giorno in cui la mia stufa si √® rotta sembrava presentare l’occasione perfetta.

Questo popolare street food gujarati √® molto facile da preparare e l’unica parte difficile √® modellare il khandvi. Potrebbero essere necessari un paio di lotti di pratica, ma una volta che hai preso confidenza, √® un gioco da ragazzi. Fidati di me. Mi ci sono voluti due tentativi per ottenere l’abilit√† nel creare khandvi, ma la terza volta √® stato il fascino e ora sono una macchina per rotolare khandvi. Tutto ci√≤ di cui hai bisogno √® un sacchetto di farina di ceci e una vaschetta di yogurt. E dei semi di senape. E un po’ di coriandolo. E un po’ di pratica. ‚ÄĒKathy Gori

ingredienti
  • 1 tazza di farina di ceci (nota anche come farina di Besan)

  • 1 tazza di yogurt bianco

  • 1 tazza di acqua

  • 1/8 cucchiaino di curcuma

  • sale a piacere

  • 1 pizzico Hing (aka assafetida) (facoltativo)

  • 1 cucchiaio di olio vegetale (io uso olio di cocco)

  • 1 cucchiaino di semi di senape marrone

  • 2 cucchiai di coriandolo fresco tritato

  • 2 cucchiai di cocco grattugiato fresco o congelato, non zuccherato

  • 1 peperoncino serrano diviso a met√†

Indicazioni
  1. In una grande ciotola per microonde mescola insieme la farina di fagiolo, l’assafetida e la curcuma.

  2. Aggiungi sale a piacere. Di solito aggiungo circa 1 cucchiaino. Quando la pastella sar√† ben amalgamata, controllatela e vedete se ve n’√® bisogno di pi√Ļ.

  3. Mescolare in 1 tazza di yogurt. Amalgamate bene il tutto. L’unica cosa che vuoi evitare nel fare questa pastella sono i grumi. Cerca di renderlo il pi√Ļ fluido possibile.

  4. Quando lo yogurt è completamente incorporato, aggiungi 1 tazza di acqua. Amalgamate bene il tutto.

  5. Quando la pastella è bella liscia, mettila nel microonde per 1 minuto e 1/2.

  6. Quando è pronto, estrailo e mescolalo bene, appianando eventuali parti grumose. Assicurati di raschiare i lati della ciotola. La pastella sta cuocendo e vuoi che sia liscia in modo che possa cuocere in modo uniforme. La farina di ceci cruda può avere un retrogusto amaro quindi è importante che sia ben cotta. Dopo aver levigato nuovamente la pastella, rimettila nel microonde per altri 1 minuto e 1/2.

  7. Mentre la pastella cuoce nel microonde, stendi un paio di lunghi pezzi di carta stagnola su un bancone o una superficie di lavoro. Mettili da parte.

  8. Tira fuori di nuovo la pastella e dagli un’altra battuta lisciante. Puoi usare un mixer se necessario.

  9. Rimettilo nel microonde per altri 1 minuto e 1/2. Quando lo tiri fuori per l’ultima volta, montalo di nuovo. Sar√† denso ma cerca di renderlo il pi√Ļ liscio possibile.

  10. Ora, questa √® l’unica parte difficile in cui √® importante lavorare velocemente, poich√© la pastella inizier√† a rassodarsi e ad assestarsi. Con un cucchiaio far cadere una striscia di pastella lungo il bordo di uno dei fogli di carta stagnola.

  11. Prendi una spatola a lama piatta e stendi la striscia di pastella lungo il foglio, quasi come se stessi intonacando un muro.

  12. Rilascia un’altra striscia accanto a quella che hai appena steso, quindi stendi anche quella.

  13. Continuate così fino a quando la pellicola sarà ricoperta da un sottile strato di pastella. Lascia riposare la pastella per 5 minuti.

  14. Una volta che la pastella si √® asciugata, prendi un coltello e taglia la parte superiore e i lati irregolari. Questo li render√† uniformi e pi√Ļ facili da tagliare e arrotolare.

  15. Tagliare lunghe strisce lungo la lunghezza della pastella sul foglio.

  16. Continua a girare… finch√© non avrai un bel khandvi. Quando senti che √® della giusta dimensione, taglialo e mettilo su un piatto da portata. Continuate cos√¨ fino a quando tutta la pastella non sar√† stata tagliata e arrotolata.

  17. Quando tutti i khandvi sono stati arrotolati, disponili bene su un piatto da portata. Spolverizzatele con il cocco grattugiato.

  18. E poi aggiungi il coriandolo fresco tritato.

  19. In una piccola padella scaldare 1 cucchiaio di olio vegetale o di cocco. Quando l’olio √® caldo, aggiungi 1 cucchiaino di semi di senape marroni. Aggiungi il peperoncino serrano diviso a met√†.

  20. Quando i semi di senape iniziano a scoppiare, versa tutto sul khandvi sul piatto. E servilo.

Articoli Correlati

Back to top button