Insalata di finocchi con vinaigrette alla vaniglia – Ricetta facile da preparare

A volte la bellezza di un piatto sta nella sua semplicità. Mi piacciono questi piatti, dove i sapori di pochi ingredienti chiave si uniscono in qualcosa di più della somma delle loro parti. In questa rinfrescante insalata invernale, il sapore di liquirizia del finocchio è smorzato dalla vinaigrette e ne esce solo un accenno, accentuato da note di vaniglia, mandorla e pepe nero. —QueenSashy

ingredienti
  • 2 finocchi medi

  • circa 4 cucchiai di olio di mandorle

  • circa 2 cucchiai di aceto balsamico bianco

  • 1 baccello di vaniglia, lungo circa due pollici

  • Sale e pepe nero appena macinato

Indicazioni
  1. Preparare la vinaigrette. Tagliare il baccello di vaniglia a metĂ  nel senso della lunghezza e raschiare i semi con cura. In una piccola ciotola, mescolare l’olio, i semi di vaniglia, l’aceto, il sale e il pepe. Sbatti fino a quando non sarĂ  ben amalgamato e cremoso. Assaggiate e se serve aggiustate aciditĂ  e sapori (la vinaigrette è una cosa personale). Lasciate riposare la vinaigrette per circa un’ora. (Di solito preparo un po ‘piĂą di vinaigrette, per ogni evenienza.)

  2. Tagliare i gambi di finocchio vicino al bulbo. Prenota i gambi. Riservare un paio di fronde per guarnire e conservare il resto per un altro uso. Rimuovere eventuali strati esterni scoloriti dal bulbo e tagliare l’estremitĂ  della radice. Tagliare a metĂ  il finocchio nel senso della lunghezza (non togliere il torsolo). Affettate il finocchio e poi i gambi molto, molto sottili trasversalmente, non del tutto trasparenti ma vicini, a mano o con una mandolina.

  3. Condire il finocchio con la vinaigrette. Lascia riposare l’insalata per circa 15-30 minuti affinchĂ© si sviluppino i sapori. Se necessario aggiustare di condimento, guarnire con le fronde e servire freddo oa temperatura ambiente.

Aleksandra aka QueenSashy è una scienziata di giorno, e di notte cuoca, fotografa e scarabocchiatrice. Quando non scrive codice e formule, scrive di cibo, vita e tutto il resto sul suo blog, Three Little Halfs. Three Little Halves è stato nominato per i James Beard Awards 2015 e finalista per i Saveur Best Food Blog Awards 2014. Aleksandra vive a New York City con le sue altre due metà, Miss Pain e Dr. V.

Articoli Correlati

Back to top button