Golfeados

Golfeados sono panini dolci alla cannella e formaggio che sono un must in Venezuela. È un impasto lievitato a metà strada tra il pane e la brioche. È anche chiamato “panino appiccicoso venezuelano”. La sua particolarità, infatti, risiede nello sciroppo di zucchero di canna ottenuto dalla panela, che conferisce a questo dolce un aspetto lucido e una consistenza appiccicosa.

Cosa sono i golfeados?

I golfeados sono una parte essenziale della cucina venezuelana. Si tratta di panini dolci ripieni di cannella e formaggio che si presentano sotto forma di lumache. Sono simili ai rotolini alla cannella americani.

I golfeados sono preparati con pasta lievitata tipo pane. L’impasto viene steso con un mattarello e poi riempito con un ripieno di cannella e formaggio. Quindi i panini hanno la forma di lumache.

Il ripieno dei golfeados è fondamentalmente una miscela di cannella, zucchero di canna grattugiato e formaggio locale noto come queso de mano.

Cos’è il queso de mano?

Queso de mano è un formaggio fresco locale molto diffuso in Venezuela. È un formaggio piatto e rotondo che viene venduto in lastre.

Queso de mano è simile alla mozzarella italiana. Il suo gusto non è predominante. È un formaggio fresco prodotto con latte vaccino. La sua consistenza è morbida ed elastica.

In Venezuela, di solito viene consumato come contorno o come condimento per dolci golfeados di rotolini alla cannella. Di solito viene consumato come guarnizione per arepas o cachapas.

Qual è l’origine del golfeados?

Secondo diverse fonti, i golfeados furono inventati da due fratelli, Genaro e María Duarte. All’inizio del XX secolo, Petare era una cittadina piccola, moderna e tranquilla. Era una zona commerciale lontana dai turisti. La gente del posto andava a nuotare nel fiume Guaire o inviava telegrafi.

All’inizio del XX secolo, diverse famiglie delle Isole Canarie si stabilirono a Petare e introdussero le loro tradizioni culinarie, in particolare le delizie della panificazione.

I fratelli Duarte hanno rivisitato la ricetta delle Canarie introducendo ingredienti venezuelani. Nascono così i primi golfiaos, soffici involtini ricoperti di zucchero di canna e anice.

A quel tempo, non c’era panetteria. I fratelli Duarte andarono di porta in porta e offrirono il vassoio fumante di dolci girelle alla cannella direttamente dal loro forno a legna. Fu un successo e molte persone furono ansiose di copiare i pasticcini dei fratelli Duarte.

La ricetta originale dei fratelli Duarte non conteneva formaggio. Fu solo con l’immigrazione dei portoghesi che fu creata la versione del golfeados come è conosciuta oggi. Anzi, li avrebbero ribattezzati focacce e gli avrebbero dato il nome di golfeados. Inoltre, gli immigrati portoghesi si appropriarono della ricetta originale introducendo il queso de mano.

Cos’è la panela?

Panellaconosciuto anche come rapadura, raspadura, rapadou, atado dulce, chancaca, empanizao o papelón è il nome dato allo zucchero di canna integrale non raffinato del Sud America. La panela è composta da un unico ingrediente, il succo della canna da zucchero (o vesou), che viene cotto ad alte temperature per ottenere la melassa.

Negli Stati Uniti, la maggior parte dello zucchero viene venduta commercialmente in forma raffinata. In America Latina, lo zucchero di canna è un’alternativa molto più economica allo zucchero raffinato. Inoltre, è molto facile da ottenere.

La panela si presenta sotto forma di rotolini marroni, più o meno scuri, a seconda del contenuto di melassa. Questo zucchero di canna non ha subito alcuna lavorazione o raffinazione. Molto umido, la panela tende ad agglomerarsi. Inoltre il nome panela deriva dalla sua forma a ciambella, una volta indurita. Quando si solidifica, viene macinato in piccoli pezzi o grattugiato. In questo caso, si chiama rapadura.

Altri famosi dolci alla cannella

Il pane di scimmia è simile per consistenza e gusto ai golfeados. Si tratta di una pasta frolla americana composta da palline di pasta assemblate cotte al forno, cosparse di cannella e imbevute di uno sciroppo di zucchero.

In Svezia, kanelbullar sono dei piccoli panini tradizionali ripieni di burro, zucchero e cannella. Come i golfeados, si presentano sotto forma di lumache, ma sono più secche di queste ultime. Non vengono infatti ricoperti di sciroppo di zucchero, che mantiene la brioche morbida più a lungo.

Golfeados

I golfeados sono dei piccoli panini arrotolati tipici del Venezuela, fatti con panela o zucchero muscovado, spezie e formaggio a pasta dura.

Tempo di preparazione1 ora

Tempo di cottura40 min

Tempo di riposo1 ora e 30 min

Tempo totale1 ora e 40 minuti

Portata: dolce

Cucina: venezuelana

Porzioni: 12 panini

Calorie: 188kcal

Autore: Sarah-Eden Dadoun

Istruzioni

  • Portare metà del latte alla temperatura di 36°C e sciogliervi il lievito. Lasciare riposare per 10 minuti.

  • In una ciotola, scaldare il latte rimanente, il burro e la panela o lo zucchero di canna muscovado per 1 minuto nel microonde. Agitare.

  • Nella ciotola della planetaria unire la farina e l’anice. Fare un buco al centro della farina e aggiungere il composto di lievito e l’uovo.

  • Iniziare ad impastare, a bassa velocità, utilizzando il gancio per impastare mentre si incorpora il composto di latte/burro/panela.

  • Appena l’impasto inizia a formarsi, aggiungere il sale e impastare per 8 minuti. Dovrebbe essere liscio e uniforme.

  • Coprite la ciotola con un canovaccio e lasciate lievitare l’impasto per 1 ora – 1 ora e 30 minuti, lontano da correnti d’aria. Dovrebbe raddoppiare le dimensioni.

  • Degasare leggermente l’impasto su una superficie di lavoro infarinata e, usando un mattarello, stenderlo in un rettangolo di 16 x 8 pollici (40 x 20 cm).

Riempimento

  • Aiutandovi con un pennello da cucina, spalmate il burro fuso raffreddato su tutta la superficie dell’impasto. Cospargere prima il formaggio grattugiato, poi la panela grattugiata o lo zucchero muscovado di canna sulla pasta imburrata.

  • Partendo dal lato più lungo, arrotolare la pasta su se stessa e formare un rotolo, pizzicando il bordo per sigillare.

  • Tagliate il rotolo in 12 fette uguali.

  • Imburrare uno stampo rettangolare di 12 x 8 pollici (30 x 20 cm) o due stampi rotondi di 8 pollici (20 cm) di diametro.

  • Posizionare i golfeados, vicini tra loro nello stampo.

  • Coprire e lasciare lievitare per 30 minuti al riparo da correnti d’aria.

  • Preriscalda il forno a 175°C.

  • Versare un po’ d’acqua tra ogni brioche arrotolata, circa 2 cucchiai in totale. Cuocere per 20 minuti.

Sciroppo

  • Durante la cottura preparate lo sciroppo.

  • In una piccola casseruola, unire la panela grattugiata o lo zucchero muscovado marrone e l’acqua.

  • Portare la miscela a ebollizione a fuoco alto.

  • Abbassare la fiamma e cuocere a fuoco lento per 5 minuti.

  • Togliere dal fuoco e prenotare.

  • Dopo 20 minuti di cottura, togliere i golfeados dal forno e, aiutandosi con un pennello da cucina, spennellarli con lo sciroppo.

  • Cospargere con 2 once di formaggio grattugiato.

  • Rimetteteli in forno e cuoceteli per altri 10 minuti.

  • Servire caldo o tiepido.

Valori nutrizionali

Golfeados

Quantità per porzione

Calorie 188 calorie dai grassi 27

% Valore giornaliero*

Grasso 3gr5%

Grassi saturi 2 g13%

Grassi trans 0,1 g

Grassi polinsaturi 0,3 g

Grassi monoinsaturi 1 g

Colesterolo 21 mg7%

Sodio 66 mg3%

Potassio 87 mg2%

Carboidrati 33 gr11%

Fibra 1 g4%

Zucchero 1 g1%

Proteina 6 gr12%

Vitamina A 115UI2%

Vitamina C 0,001 mg0%

Calcio 37 mg4%

Ferro da stiro 2 mg11%

* I valori percentuali giornalieri si basano su una dieta da 2000 calorie.

Fonti

Wikipedia (EN) – GolfeadoEl EstímuloWikipedia (ES) – PanelaWikipedia (ES) – Queso de Mano

In qualità di fondatrice del blog di pasticceria Les Trois Madeleines, Sarah-Eden reinventa dessert glamour con pasticcini originali. Le piace scoprire nuovi blog, interagire con i food blogger e, naturalmente, adora le madeleine!

Articoli Correlati

Back to top button