Funghi ripieni di Philly Cheesesteak (basso contenuto di carboidrati)

Questi cheesesteak di Philly funghi stufati sono pieni di confortante bontĂ  di formaggio con quel sapore terroso di peperone verde e manzo che tutti adoriamo in un panino al cheesesteak di Philly! {a basso contenuto di carboidrati + cheto + senza glutine}

E oggi abbiamo… più funghi ripieni!!! Sono decisamente su un calcio di fungo in questi giorni.

Adoro il fatto che siano così sostanziosi e pieni di calorie, grassi o carboidrati minimi o nulli. Sono il veicolo perfetto per trasportare qualsiasi delizioso ripieno che desideri.

Ad esempio, questi Portobello ripieni di pollo alla parmigianao ci sono questi funghi ripieni di spinaci, feta e parmigiano e, ultima ma non meno importante, la ricetta incredibilmente deliziosa di oggi… i funghi ripieni di cheesesteak Philly! E se ti stai chiedendo che siano a basso contenuto di carboidrati, keto-friendly e senza glutine.

Sono tutti davvero deliziosi e pieni di buoni ingredienti per te.

Per la ricetta di oggi ho utilizzato le cappelle di funghi Portobello baby.

Questa ricetta sarebbe ottima con cappucci di funghi a bottone bianchi, cappucci di funghi cremini (baby Portobello alias “baby bella”), oppure potresti persino farne un piatto principale e servirli su grandi portobellos.

Tu amico mio!!

Ecco come è andato tutto a finire…

Come fare i funghi ripieni

Per prima cosa, preriscalda il forno a 375°F.

Rivestire quindi 2 teglie con carta da forno. Dopo aver pulito i funghi e aver tolto i gambi, cospargeteli di sale e pepe e disponeteli con la parte arrotondata verso il basso, in un unico strato sulle teglie. Cuocere i funghi per 15 minuti,

poi girateli e cuoceteli per altri 10 minuti.

Mentre cuociono, scalda 1 cucchiaio di olio d’oliva in una padella di medie dimensioni, aggiungi la carne macinata, la cipolla tritata, il sale e il pepe, il condimento italiano, l’aglio in polvere e il peperone verde tritato, tenendo da parte ½ tazza di peperone verde tritato. Rosolare a fuoco medio-alto per circa 6-7 minuti.

Quindi aggiungere l’aglio tritato e cuocere per un altro minuto.

Incorporate il formaggio cremoso, il formaggio grattugiato, la salsa Worcestershire, il prezzemolo, ½ tazza di peperoni verdi tritati da parte e cuocete fino a quando tutto è amalgamato – insieme per circa 3-4 minuti.

Quindi, capovolgere i funghi sulla teglia. Versare 1 cucchiaio abbondante di ripieno di carne in ogni cavità dei funghi. Nota che puoi preparare e farcire i funghi 1 giorno prima… copri la teglia con pellicola trasparente dopo questo passaggio e metti in frigorifero.)

Cospargere i funghi con altro formaggio grattugiato e cuocere fino a quando non saranno ben riscaldati, circa 10-15 minuti.

Trasferite i funghi su un piatto da portata, spolverizzate con il prezzemolo tritato e serviteli caldi.

Questi cappucci di funghi ripieni sono così sostanziosi e deliziosi! Pieno di tutte le cose che desideriamo… carne macinata, formaggio e tonnellate di sapore salato.

Questi funghi ripieni di cheto sarebbero perfetti per la giornata di gioco, una riunione con gli amici o persino la preparazione dei pasti per la settimana.

Resa: 30 funghi

Philly Cheesesteak Ripieni Di Funghi

Questi cheesesteak di Philly funghi stufati sono pieni di confortante bontĂ  di formaggio con quel sapore terroso di peperone verde e manzo che tutti adoriamo in un panino al cheesesteak di Philly!

Tempo di preparazione
15 minuti

Tempo di cucinare
40 minuti

Tempo totale
55 minuti

ingredienti

  • 30 cappucci di cremini / baby Portobello, i gambi rimossi e puliti (2-3 pollici di diametro/30 once)

  • 1 cucchiaio di olio d’oliva

  • 1 libbra di carne macinata 93% magra (7% di grassi)

  • 1 cipolla grande, tritata finemente

  • 1 cucchiaino di sale e pepe

  • 1 cucchiaio di condimento italiano

  • ½ cucchiaino di aglio in polvere

  • 2 peperoni verdi, privati ​​dei semi e delle membrane dei gambi, poi tritati finemente (tenere da parte ½ tazza da aggiungere verso la fine)

  • 4 spicchi d’aglio, tritati

  • 4 once di crema di formaggio, a temperatura ambiente

  • 6 once di provolone, fontina o Havarti tritati o sminuzzati (diviso – riserva 2 once per guarnire i funghi appena prima della cottura)

  • 2 cucchiai di salsa Worcestershire (salsa Lea & Perrins Worcestershire senza glutine)

  • ½ tazza di prezzemolo fresco, tritato (piĂą per guarnire)

Istruzioni

  1. Preriscaldare il forno a 375°F.
  2. Foderate 2 teglie con carta da forno. Dopo aver pulito i funghi e privato del gambo, cospargeteli di sale e pepe e disponeteli con la parte arrotondata verso il basso, in un unico strato sulle teglie. Cuocete i funghi per 15 minuti, poi girateli e cuoceteli per altri 15 minuti.
  3. Mentre cuociono, scalda 1 cucchiaio di olio d’oliva in una padella di medie dimensioni, quindi aggiungi la carne macinata, le cipolle tritate, il sale e il pepe, il condimento italiano, l’aglio in polvere e la maggior parte del peperone verde tritato (riserva ½ tazza). Rosolare a fuoco medio-alto per circa 6-7 minuti. Quindi aggiungere l’aglio tritato e cuocere per un altro minuto.
  4. Unire la crema di formaggio, il provolone, la salsa Worcestershire, il prezzemolo, ½ tazza di peperoni verdi tritati da parte e cuocere fino a quando tutto si sarĂ  amalgamato – insieme per circa 3-4 minuti.
  5. Capovolgere i funghi sulla teglia. Versare 1 cucchiaio abbondante di ripieno di carne in ogni cavità dei funghi. (I funghi ripieni possono essere preparati 1 giorno prima… basta coprire la teglia e mettere in frigo.)
  6. Cospargere i funghi con altro formaggio grattugiato e cuocere fino a quando non saranno ben riscaldati, circa 10-15 minuti. Trasferite i funghi su un piatto da portata, spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite caldi.

Informazioni nutrizionali

Prodotto

30

Porzioni

1 tappo a fungo

QuantitĂ  per porzione

Calorie 121Grassi totali 8gGrassi saturi 4gGrassi trans 0gGrassi insaturi 3gColesterolo 27mgSodio 171mgCarboidrati 4gCarboidrati netti 3gFibra 1gZucchero 2gProteine ​​9g

Questa scheda nutrizionale utilizza una stima fornita da un calcolatore nutrizionale online. Questa stima non sostituisce il consiglio di un nutrizionista professionista!

Articoli Correlati

Back to top button