Frittelle Di Bulgur-Feta Con Insalata Di Prezzemolo Al Limone – Ricetta facile da preparare

Croccanti e di formaggio, queste frittelle a due ingredienti brillerebbero accanto a qualsiasi cosa. Ma un’insalata agrumata ed erbacea, ricca di prezzemolo verde e cetriolo croccante, va a segno. Ispirata al tabbouleh, questa ricetta richiede solo una manciata di ingredienti. Il segreto è usarli in modo intelligente. Tostando prima i chicchi, quindi aggiungendo una spruzzata di salamoia di feta all’acqua di cottura si ottiene un bulgur dal sapore intenso. E sbriciolare il formaggio in due consistenze significa che alcuni si sciolgono come legante, mentre altri pezzi rimangono intatti (foto: tasche a sorpresa di feta calda). Quando acquisti bulgur, fai attenzione alla grossolanitĂ . Questa ricetta utilizza una macinatura media, nota anche come bulgur n. Non diventare grossolani o fini, poichĂ© non cuoceranno allo stesso modo. La maggior parte dei bulgur che troverai saranno fatti con grano duro. Ma ci sono alcuni marchi che usano il grano rosso, come Bob’s Red Mill. PoichĂ© questo è un diverso tipo di grano, agisce in modo diverso, vai a capire. Quindi, se è quello che hai o hai acquistato, apporta le seguenti modifiche: usa 1½ tazza di acqua e ÂĽ di tazza di salamoia feta (o 1Âľ tazza di acqua piĂą un pizzico di sale) e cuoci per 15 minuti. —Emma Laperruque

Guarda questa ricetta

Frittelle Di Bulgur-Feta Con Insalata Di Prezzemolo Al Limone

ingredienti
  • 1 tazza (168 grammi) di bulgur a macinatura media (noto anche come n. 2).

  • 4 once (113 grammi) di feta, salamoia riservata

  • Sale kosher o scaglie

  • 1 mazzo grande (circa 6 once / 170 grammi) di prezzemolo a foglia piatta

  • Olio extravergine di oliva, per soffriggere e condire

  • 2 cetrioli persiani

  • 1 limone grande, preferibilmente biologico

Indicazioni
  1. Aggiungere un filo d’olio in una pentola media e mettere a fuoco medio. Aggiungere il bulgur e cuocere, mescolando continuamente, fino a quando non ha un odore tostato, da 1 a 2 minuti. Aggiungi 1 3/4 tazze d’acqua e 1/4 tazza di salamoia feta (o se non hai salamoia, 2 tazze d’acqua piĂą un pizzico di sale). Portare a ebollizione, quindi ridurre il fuoco al minimo, coprire la padella e cuocere a fuoco lento per 18-20 minuti, fino a quando il bulgur è molto morbido, quasi pastoso e l’acqua si è assorbita.

  2. Nel frattempo sbriciolare finemente circa 2/3 della feta e sbriciolare grossolanamente il resto.

  3. Usa una forchetta per schiacciare e mescolare alcune volte il bulgur caldo, incoraggiandolo a diventare appiccicoso. Mescolare la feta finemente sbriciolata fino a quando non si sarĂ  quasi sciolta, quindi incorporare delicatamente la feta sbriciolata grossolanamente.

  4. In porzioni da 1 cucchiaio colmo, raccogliere la miscela di bulgur su una teglia foderata di pergamena (rendendo da 18 a 22). Usa la mano per appiattire ogni paletta in un disco (da 1½ a 2 pollici di diametro). Lasciali rassodare in frigorifero mentre lavori sull’insalata di prezzemolo. (A questo punto, puoi anche avvolgere e conservare in frigorifero le frittelle per un massimo di 2 giorni prima di passare al passaggio successivo.)

  5. Tagliare e scartare i gambi duri dal prezzemolo. Lavate le foglie e i gambi teneri, quindi tritateli grossolanamente. Tagliare a metĂ  i cetrioli nel senso della lunghezza, quindi tritarli grossolanamente. Trasferisci entrambi in una ciotola media. Grattugiare finemente un po’ di scorza di limone (circa â…“ del limone per me) sopra il prezzemolo e il cetriolo. Tagliare a metĂ  il limone, quindi spremere sopra un po’ di succo (circa ½ limone per me). Condire generosamente con olio d’oliva e cospargere di sale. Lancia, assaggia e regola secondo necessitĂ .

  6. In una grande padella in ghisa o antiaderente, aggiungi abbastanza olio per ricoprire il fondo e metti a fuoco medio. Quando l’olio è caldo, aggiungi con cura abbastanza frittelle da adattarle comodamente con spazio per girare. Cuocere fino a doratura e croccante sul fondo, da 4 a 5 minuti, quindi capovolgere e cuocere fino a doratura e croccante dall’altro lato, da 3 a 4 minuti. (Se sembrano troppo delicati, lasciarli rassodare piĂą a lungo prima della cottura.) Trasferire su un piatto foderato di carta assorbente o su una gratella per raffreddare. Ripeti con le restanti frittelle, aggiungendo altro olio se la padella inizia a sembrare asciutta.

  7. Servire le frittelle calde sopra o accanto all’insalata.

Emma era la food editor di Food52. Ha creato la premiata colonna, Big Little Recipes, e l’ha trasformata in un libro di cucina nel 2021. In questi giorni, è senior editor presso Bon AppĂ©tit, leader nella copertura della cucina digitale. Saluta su Instagram a @emmalaperruque.

Articoli Correlati

Back to top button