Focaccine scozzesi Tattie

ColazioneScozzeseVegetariano

Focaccine scozzesi Tattie

Ottimo per intingere o per coprire in marmellata.

Vai alla ricetta ↓ Immagine S2C

La maggior parte di noi è abituata a focaccine che significano la forma inglese di biscotti, spesso serviti con burro, panna e/o marmellata. Ma c’è un’altra versione di scones che viene dalla Scozia e ha un aspetto molto piĂą umile. La focaccina tattie è quasi come un incrocio tra un pancake e una tortilla, tranne per il fatto che è fatta con purè di patate. Queste deliziose focaccine vengono spesso servite al mattino insieme a una colazione “scozzese completa” a base di fagioli, salsiccia o pancetta, pomodoro e uova. Ma si possono mangiare anche così come i biscotti, spalmati di burro e marmellata.

A differenza di altre ricette di frittelle di patate che utilizzano purè di patate rimanenti, per preparare queste focaccine tattie inizi solo con patate bollite. Schiacciatele poi aggiungete un po’ di farina e un po’ di burro. Le patate che abbiamo usato per queste foto erano oro Yukon ed è per questo che le focaccine tattie sembrano gialle. Potete usare le patate bianche se preferite e il risultato sarĂ  un colore piĂą pallido.

Per friggerli fai una palla e poi appiattiscila. Da lì puoi friggerlo intero e poi tagliarlo in 4 parti uguali. Oppure puoi tagliare ogni focaccina prima che sia cotta in modo che sia pronta per essere servita non appena esce dalla padella.

A differenza dei pancake, questi non vengono cotti nell’olio. Invece una spolverata di farina evita che si attacchino alla teglia. Dovrai eliminare la farina dopo che ogni focaccina sarĂ  cotta. Se dimentichi questo passaggio ti ritroverai con la farina bruciata che ha un aspetto cattivo e un sapore amaro. Ma questo metodo ha il vantaggio di non aver bisogno di olio per friggere!

Questo tipo di focaccina è noto come un pane veloce e porta un po’ di Scozia sulla tua tavola della colazione, ovunque tu sia!

Fa 12 focaccine tattie

20 minuti di preparazione

42 minuti di cottura

81 calorie

Dieta: vegetariana

Immagine S2C

ingredienti
  • 1 kg di patate, sbucciate e tagliate a metĂ 
  • 1 tazza di farina per tutti gli usi, piĂą extra per la padella
  • 2 cucchiai di burro salato, ammorbidito
  • Sale e pepe a piacere
Preparazione
  1. Metti le patate in acqua bollente e cuoci per 15-18 minuti o fino a quando la forchetta diventa tenera. Scolare e lasciare asciugare all’aria per 5 minuti. Schiaccia le patate usando uno schiacciapatate o usa invece uno schiacciapatate. Assicurati che non ci siano grumi.
  2. Unire le patate al burro. Quindi aggiungere la farina 1 cucchiaio alla volta, mescolando tra ogni aggiunta. Se il composto sembra duro prima di aver usato tutta la farina, smetti di aggiungerne altra. Aggiungere sale e/o pepe a piacere. Lasciare raffreddare l’impasto per 10 minuti.
  3. Dividi l’impasto in 3 palline e poi sformale su un piano di lavoro infarinato. Arrotolare ogni pallina in un disco delle dimensioni di un piatto da portata. Per tortini perfettamente rotondi usa il piatto piano come modello per tagliare i bordi irregolari. Fai 2 tagli nel disco in modo da ottenere 4 spicchi uguali. Ripetere i passaggi per l’impasto rimanente.
  4. Scalda una padella grande a fuoco medio-basso. Assicurati che la padella sia ben calda prima di aggiungere un po’ di farina e poi 4 tortini alla volta. Non aggiungere olio nella padella. Quando il primo lato sta appena iniziando a dorare, capovolgere per cuocere l’altro lato, aggiungendo piĂą farina se necessario. Cuocere 3-4 minuti per lato. Rimuovere la farina dalla padella prima di preparare il lotto successivo. Servire con uova, salsiccia, fagioli o pomodori. Oppure servire con marmellata e burro.

La tua recensione La tua valutazione complessiva Seleziona una valutazione5 stelle4 stelle3 stelle2 stelle1 stella Valuta questa ricetta SKM: segnaposto below-contentWhizzco per 12T Iscriviti a 12 Tomatoes

Articoli Correlati

Back to top button