Condimento ai semi di papavero al limone

Questo semplice condimento ai semi di papavero al limone è leggero e cremoso con il perfetto equilibrio tra dolce e piccante. È un modo delizioso per risvegliare i sapori di qualsiasi insalata!

EBOOK GRATUITO KETO FAT BOMBS

❤️ Perché adorerai questa ricetta per condire i semi di papavero al limone

  • Consistenza cremosa e sapore di limone
  • Buono come quello acquistato in negozio, senza tutti i carboidrati
  • Facile da realizzare in soli 5 minuti
  • Adatto alle famiglie e senza zucchero

Questa ricetta è l’esempio perfetto di come gli ingredienti freschi possono fare la differenza nelle ricette di condimento per insalata. Anche le migliori marche, i condimenti per insalata acquistati in negozio non possono avvicinarsi ai sapori luminosi e freschi di quelli fatti in casa. Inoltre, crearne uno tuo ti assicura anche di sapere esattamente cosa stai mangiando.

Questo condimento salutare ai semi di papavero è un delizioso incrocio tra una vinaigrette, come questa vinaigrette al limone, e un condimento cremoso come questo condimento alla senape al miele. Il risultato è un condimento leggero e luminoso, così delizioso e pieno di sapore che si adatterà perfettamente a uno stile di vita cheto o a basso contenuto di carboidrati.

A differenza della maggior parte dei condimenti per insalata acquistati in negozio, che hanno aggiunto zucchero e sono fatti con olio di canola, questa ricetta utilizza l’olio di avocado come base e ottiene la sua dolcezza dal miele senza zucchero per una versione sana che puoi stare bene nel servire.

🛒 Cosa c’è nel Condimento ai Semi di Papavero al Limone

*Le misure esatte sono elencate nella scheda della ricetta qui sotto.

🥣 Strumenti consigliati

🔪 Come preparare un condimento cremoso ai semi di papavero

Aggiungere tutti gli ingredienti tranne i semi di papavero nella ciotola di un frullatore ad immersione o mini tritatutto.

Frullare fino a quando tutto è ben combinato.

Aggiungere i semi di papavero e frullare brevemente.

Servi sopra la tua insalata preferita e conserva gli avanzi in un barattolo ermetico in frigorifero.

Puoi mangiare il condimento ai semi di papavero con Keto?

Quando guardi l’etichetta sulla maggior parte dei tradizionali condimenti di semi di papavero acquistati in negozio, i primi tre ingredienti sono olio di canola, acqua e zucchero, il che significa che non sono una buona opzione per Keto.

Con questa ricetta, sostituiamo gli ingredienti malsani con tutti quelli a basso contenuto di carboidrati e 100% Keto-friendly che rendono questa versione più sana che vorrai creare un posto permanente nel tuo frigorifero.

Con cosa va bene il condimento ai semi di papavero?

Uno dei modi più popolari per servire questo condimento è condito con insalata fresca. È particolarmente delizioso su insalata di spinaci alla fragola. Ma non è solo ottimo sull’insalata. Puoi condirlo con pollo alla griglia o verdure arrostite.

Per uno spuntino semplice ma piccante e delizioso, puoi aggiungere un cucchiaio di frutti di bosco misti. Il contrasto di sapori ha un sapore incredibile.

Quanto dura la medicazione ai semi di papavero?

Finché è conservato in un contenitore ermetico in frigorifero, dovrebbe rimanere fresco fino a una settimana. L’olio potrebbe tentare di separarsi dal caseificio, quindi conservalo in un contenitore con un coperchio aderente. Quindi basta scuoterlo bene per incorporare nuovamente gli ingredienti prima di servirlo.

Che sapore ha il condimento ai semi di papavero?

Sebbene sia una ricetta super semplice, i sapori sono ricchi e complessi. Ottieni un po ‘di acidità dai limoni, dolcezza dal miele senza zucchero e la giusta quantità di sapidità dalla senape di Digione. La crema pesante completa i sapori e gli conferisce una consistenza vellutata.

Suggerimenti per preparare il miglior condimento ai semi di papavero

  • Olio di qualità: Quando prepari vinaigrette o condimenti fatti in casa, vorrai usare l’olio della migliore qualità, che si tratti di avocado o olio d’oliva. Inoltre, assicurati di controllare la data di scadenza sulla bottiglia.
  • Limoni freschi: Anche se è super conveniente acquistare il succo di limone in bottiglia, non puoi battere i sapori del succo di limone fresco. Fidati di me, vale lo sforzo extra.
  • Panna, non latte: La crema pesante contiene grasso sano di cui il condimento ha bisogno per consistenza e per aggiungere cremosità. Puoi anche usare un po’ di yogurt greco intero, ma cambierà il sapore e la densità del condimento. Il latte non funziona bene in questa ricetta, anche se è latte intero.
  • Assapora mentre procedi: Regola i sapori in base alle tue preferenze. Se lo vuoi più dolce puoi aggiungere altro sostituto del miele. Se sei un grande fan del limone come me, puoi aggiungere altro succo. Mi piace anche aggiungere la scorza a volte.

Altre ricette di condimento per insalata Keto

EBOOK GRATUITO DI 20 RICETTE DI KETO FACILI

Questo semplice condimento ai semi di papavero al limone è leggero e cremoso con il perfetto equilibrio tra dolce e piccante.

Stampa Pin SalvaSalvato! Valutare

Tempo di preparazione 5 min

Tempo totale 5 minuti

Calorie: 117

Porzioni: 8

INGREDIENTI

Metrico consuetudinario statunitense

ISTRUZIONI

  • Aggiungere tutti gli ingredienti tranne i semi di papavero nella ciotola di un frullatore ad immersione o mini tritatutto.
  • Frullare fino a quando tutto è ben combinato.

  • Aggiungere i semi di papavero e frullare brevemente.

  • Servi sopra la tua insalata preferita e conserva gli avanzi in un barattolo ermetico per circa una settimana.

NOTE DI RICETTA

Fa poco meno di 1 tazza, servendo 2 cucchiai

© Copyright per Keto Cooking Christian LLC. Si prega di utilizzare i pulsanti di condivisione per condividere sui social media, ma si prega di non copiare/incollare la ricetta.

Risparmia il 70% sul PACCHETTO DA 12 EBOOK

*I dati nutrizionali sono forniti a titolo di cortesia e sono accurati al meglio delle mie conoscenze. Puoi verificarlo utilizzando il calcolatore nutrizionale di tua scelta. Tutti i dati si basano su carboidrati netti, senza alcol zuccherino: Swerve, Erythritol, Allulose o Monk Fruit.

Articoli Correlati

Back to top button