Come addensare la zuppa

Zuppa troppo sottile e meravigliata come addensarlo? Questo post ha tutti i suggerimenti e i trucchi su come farlo senza cambiarne il sapore. Seguendo questi metodi otterrai quella consistenza setosa che desideri in un’abbondante scodella di zuppa, tutto con ingredienti che probabilmente hai già a portata di mano!

Semplici modi per rendere una zuppa più densa

Esistono diverse tecniche per addensare le zuppe per renderle cremose. Latticini, frullatori ad immersione e amidi o farine sono solo alcuni. Diamo un’occhiata a questi metodi!

1. Addensare con un amido

Amido di mais. L’amido di mais è un ottimo modo per addensare la zuppa senza farina. Per evitare la formazione di grumi, sbatti semplicemente insieme un cucchiaio di amido con latte o acqua, riscaldati. Questa miscela è nota come “liquame”.

Con questo metodo, vuoi a Rapporto 1:4 tra amido e liquido. Non si addenserà subito, quindi lascia bollire la zuppa almeno un minuto. Ma non lasciarlo andare troppo a lungo, altrimenti la tua zuppa si assottiglierà di nuovo. Questo metodo è il più semplice, ma se non viene eseguito correttamente non farà molta differenza per la tua zuppa.

Farina. La farina per tutti gli usi è come l’amido di mais, ma puoi fare di più con essa. Avrai voglia di un rapporto di 2:1, farina a liquido (acqua o latte). Puoi usare lo stesso processo dell’amido di mais per fare un impasto, dove mescoli insieme la farina e il liquido caldo prima di aggiungerlo alla tua zuppa sottile.

Puoi anche creare un file roux con farina e qualche tipo di grasso (burro, Crisco, olio). Usando un rapporto 2: 1, scalda il grasso in una padella, quindi aggiungi la farina e lasciala cuocere nel grasso che stai usando, sbattendo, fino a quando non si trasforma in una pasta marrone dorata.

Spesso un roux deve essere incorporato in una miscela fredda per ridurre la formazione di grumi, ma non è sempre così. Per prevenire davvero eventuali contrattempi, basta raccogliere una porzione della zuppa in una ciotola separata e versare il roux. Mescola i due insieme, quindi aggiungilo di nuovo alla grande pentola di zuppa.

gomma di xantano. Anche questo ingrediente è come un amido, ma è a base di zucchero. Ha il potenziale per rendere la tua zuppa più dolce a seconda di quanto ne usi effettivamente, ma è un ottimo addensante o stabilizzante. Questo è complicato quando si tratta di grumi, quindi frullare solo un cucchiaino alla volta a fuoco basso.

2. Addensare con i latticini

Crema pesante. Se non sei un fan degli impasti o del roux, i latticini sono il tuo prossimo metodo migliore. Dairy aggiunge una consistenza vellutata che si traduce in zuppe ricche e cremose. I latticini possono cagliare la tua zuppa, quindi assicurati di attenersi a prodotti con un contenuto di grassi più elevato (latte di cocco, panna, panna acida) invece del latte.

Per ottenere i migliori risultati, aggiungi la panna alla tua zuppa verso la fine della cottura, quando non bolle. Aggiungere una piccola quantità di latticini alla volta a fuoco basso ti aiuterà a incorporarli uniformemente nella tua zuppa.

Yogurt o Latticello. Per evitare qualsiasi cagliatura, lo yogurt e il latticello possono essere aggiunti alla zuppa fredda se stai mangiando zuppa avanzata. Se stai mangiando la zuppa lo stesso giorno, aggiungi questi agenti addensanti lentamente a una pentola di zuppa a fuoco basso.

3. Addensare con un frullatore

Non devi sempre aggiungere qualcosa alla tua zuppa per renderla cremosa. Un altro modo semplice per addensare la zuppa è usare qualcosa come un frullatore ad immersione. Questo fa di più per il consistenza della tua zuppa rispetto al sapore. Questi frullatori sono così utili perché puoi usarli direttamente nella tua pentola!

Miscelazione ad immersione verdure e patate è ciò che è consigliato. Puoi anche scegliere di frullarne solo una parte, se vuoi una zuppa più corposa con un po’ di consistenza. Ricorda che la tua trama sarà di più pastoso su liscio.

Se desideri una consistenza più liscia con la miscelazione, a robot da cucina o frullatore da banco è un’altra grande opzione. Assicurati che la tua zuppa non sia bollente, inizia con un impulso o a bassa velocità, quindi alzala gradualmente fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Non dimenticare di coprire completamente le cime di questi frullatori con un asciugamano, altrimenti il ​​liquido caldo esploderà ovunque.

4. Addensare con un uovo

Sorprendentemente, anche gli albumi e i tuorli d’uovo sono ottimi addensanti! Questa opzione va bene per le zuppe cremose e al limone. Lo farai tempera le tue uova sbattendoli insieme a una piccola quantità di zuppa in una piccola ciotola.

Quindi aggiungi lentamente questa miscela nella tua pentola di zuppa. Questo non è così comunequindi se non hai più opzioni, provalo!

5. Addensare con i componenti aggiuntivi

L’aggiunta di ingredienti amidacei come riso, patate, pasta, fagioli o pane (anche pane raffermo!) può addensare AND aggiungi consistenza e corpo alla tua zuppa. Come funziona? Quando la tua zuppa sta cucinando con uno o più di questi componenti aggiuntivi, il cibo rilascia l’amido nella zuppa.

È come aggiungere amido di mais, fecola di arrowroot o farina di riso senza creare un impasto liquido. Si consiglia di aggiungere questi amidi verso l’inizio del processo di cottura, in modo che abbiano abbastanza tempo per scomporre e addensare la zuppa.

È meglio addensare la zuppa con farina o amido di mais?

L’amido di mais può essere un addensante migliore rispetto alla farina. È importante sapere che l’amido di mais è due volte più potente della farina. Ad esempio, se una ricetta per il sugo richiede 4 cucchiai di farina, dovrai usare solo 2 cucchiai di amido di mais.

La farina inizia anche a formare grumi prima e più velocemente se non si mescola abbastanza velocemente. D’altro canto, l’amido di mais mostra un cambiamento immediato nella tua zuppa Assorbe facilmente il liquido più velocemente della farina perché è una polvere così fine.

La zuppa si addensa meglio coperta o scoperta?

La cottura di qualsiasi tipo di zuppa senza coperchio consente all’acqua di evaporare. Se il tuo obiettivo è addensare una zuppa, non usare il coperchio. Più a lungo cuoci la zuppa senza coperchio, meno liquido conterrà e più densa sarà la tua zuppa.

Inoltre, i sapori della zuppa hanno più tempo per fondersi insieme e creare quell’esplosione di sapore che stai cercando.

Come posso addensare la zuppa senza che cambi il gusto?

Puoi mescolare gli amidi o le verdure nella zuppa o utilizzare più amidi, come fagioli, pasta e riso, durante il processo di cottura.

Puoi addensare la zuppa riducendola?

Sì, lasciando la zuppa scoperta mentre cuoce, puoi ridurre la quantità di liquido che contiene.

Qual è il miglior addensante per la zuppa?

Amido di mais. Un po ‘fa molto se fatto correttamente.

Come posso addensare la zuppa in modo naturale?

L’uso di amidi naturali come patate, riso o fagioli nella zuppa rilascerà naturalmente il proprio amido nella zuppa durante la cottura.

Qual è l’addensante più forte?

Alcuni dicono che la fecola di patate è la più forte perché è un amido più grossolano che assorbe facilmente i liquidi.

Come fai a sapere quando l’ispessimento è completo?

Giudica questo dal gusto e dalla consistenza. Non dovrebbe esserci farina cruda o sapore di amido quando è completato. Dovrebbe anche avere una consistenza liscia che possa ricoprire il dorso di un cucchiaio.

Quanto tempo ci vuole perché la zuppa si addensi?

Normalmente ci vogliono dai 3 ai 5 minuti.

Deliziose ricette di zuppe

Se stai cercando Il Le migliori ricette di zuppe sane, dai un’occhiata a questo post per le zuppe più sostanziose. Per una zuppa densa e cremosa, prova questo vegano Zuppa Di Basilico Pomodoro Arrosto. Questo zuppa matrimoniale italiana è perfetto per qualsiasi evento.

Prova questa versione salutare di zuppa di cavolfiore che lascerà i tuoi ospiti desiderare di più! Per una cena semplice e facile dai questo Zuppa Di Tortilla Di Pollo Crock-Pot fa.

Vuoi qualcosa di nuovo? Questo Vellutata Di Asparagi farà miracoli per la tua prossima serata di zuppa. Non dimenticarti di questo Zuppa Di Zucca Butternut Arrostita questo autunno. E porterai davvero il fattore wow con questo colorato Zuppa cremosa di barbabietola con latte di cocco per la tua prossima cena potluck.

Articoli Correlati

Back to top button