Chłodnik, o zuppa estiva di barbabietola fredda dalla Polonia – Ricetta facile da preparare

La barbabietola è la tua migliore amica! In Polonia cioè. Le barbabietole sono servite come borscht caldo, sadad caldo e zuppa estiva fredda. Da giugno ad agosto, il “chłodnik”, o zuppa fredda di barbabietole, era un elemento frequente nel nostro menu. I miei genitori coltivavano un piccolo orto sostenibile fuori Varsavia, dove le patate e le barbabietole occupavano un posto di rilievo nel nostro cesto di verdure. La migliore barbabietola fredda la zuppa è composta da piante più piccole, con foglie morbide e barbabietole di media grandezza. Ci vuole più tempo per raffreddare e cuocere questa zuppa. Puoi farne di più e servire il giorno dopo. Ha un sapore migliore con patate lesse, uova sode e gamberi alla griglia —marta_madigan

ingredienti
  • 1 mazzetto di barbabietole (4 barbabietole medie con cime), cotte

  • 2 cetrioli (di medie dimensioni), a dadini

  • 6 ravanelli (grandi), tritati

  • 32 once di yogurt bianco o kefir o latticello

  • 1/2 tazza di panna acida (opzionale)

  • 1/4 di tazza di aneto fresco, tritato sottilmente

  • 1/4 di tazza di erba cipollina o cipollotto, tritato sottilmente

  • 1/4 di tazza di prezzemolo, tritato sottilmente

  • 1/2 limone, spremuta fresca

  • 1 cucchiaino di sale

  • 1/2 cucchiaino di pepe

  • 1 cucchiaino di miele (facoltativo)

  • 1 tazza di acqua

Indicazioni
  1. Sbucciare le radici di barbabietola e coprirle con acqua bollente. Cuocere per circa 15 minuti (quando sono giovani e piccoli) quindi aggiungere gambi e foglie di barbabietola tritati. Scegli solo foglie piccole e dall’aspetto sano. Cuocere per altri 15 minuti. Potresti accorciare i tempi di cottura grattugiando prima le radici di barbabietola. Quindi puoi cucinare radici e cime contemporaneamente. Una volta che le barbabietole sono morbide, metti via la pentola e lasciala raffreddare. Aggiungi il miele e il succo di limone (da 1/4 di limone a 1/2 limone a seconda che il tuo yogurt sia acido o meno).

  2. Nel frattempo grattugiate ravanelli e cetrioli (potete tritarli se preferite una zuppa più croccante). In ogni caso sbarazzati dei semi. Tritare tutte le erbe fresche: aneto, erba cipollina e prezzemolo. Aggiungi sale e pepe.

  3. Ora prendi le radici di barbabietola e grattugiale. Uniteli insieme ai gambi e alle foglie di barbabietola cotti alle altre verdure. Assicurati che il liquido non sia bollente.

  4. Uniscilo allo yogurt e alla panna e agli altri ingredienti. Aggiungere sale, pepe e limone per regolare il gusto. Mettere in frigo per almeno un paio d’ore. È il migliore il giorno dopo!

Articoli Correlati

Back to top button