Cavolfiore Arrosto Caramellato Croccante

Croccante, burroso, ricco di noci e decisamente snackable, Cavolfiore arrosto stabilisce un livello piuttosto alto per contorni degni di essere bramati. Con la giusta quantità di olio e condimenti, questa versatile verdura ha una trasformazione completa della storia di Cenerentola dopo un viaggio attraverso il forno.

Servire da solo, condire nei piatti di pasta o anche nel purè per la zuppa (non preoccuparti, abbiamo ricette per tutto questo e molto altro!)

Semplice cavolfiore arrosto, guarnito con limone e prezzemolo. Salta a:

Ti faccio solo sapere se sei nuovo qui, questo è un account stan di cavolfiore. Lo è sempre stato, lo sarà sempre. Tanto che ho scritto un intero libro di cucina dedicato alle ricette di cavolfiore.

Non sono qui per entrare in una rissa “Mi piaceva il cavolfiore prima che diventasse figo” con nessuno. E di certo non sono qui per rubare il tuono alla folla cheto o a qualsiasi altro gruppo senza cereali.

io amore quel cavolfiore ha proprietà magiche che apparentemente includono l’ipnotizzare milioni di miliardi, se non miliardi, di persone nell’amarlo su una scala che amano McDonalds. (E onestamente, un piatto come il cavolfiore arrostito al parmigiano, con i suoi bordi croccanti e il finale di formaggio salato, è così buono che puoi letteralmente mangiarlo come patatine fritte #askmehowiknow.)

Ogni nuovo post dedicato all’amore per il cavolfiore significa che idee nuove, migliori e più gustose vengono costantemente scaricate nell’etere, e sono fin troppo felice di strapparle e provare a prepararle e mangiarle.

Ma, dopo che tutto è riso, schiacciato e piegato nell’impasto della pizza, la strada riporta sempre all’OG (cioè il gold standard, la cadillac, lo champagne, se vuoi) – cavolfiore arrostito. Suppongo che si possa dire lo stesso di tutte le verdure arrostite al forno, ma che tu stia arrostendo fiori, bistecche di cavolfiore o persino un intero cavolfiore arrostito, la nostra verdura versatile preferita gestisce particolarmente bene la scatola calda.

Cavolfiore arrosto al parmigiano – a nostro avviso, il campione in carica di tutte le ricette di cavolfiore arrosto!

Fare il miglior cavolfiore arrostito è semplice

C’è un bambino migliore del cavolfiore? Mi ci sono voluti più di due decenni per apprezzare veramente quanto potesse essere delizioso il cavolfiore, ma sono stato catturato dal 2004 e non mi guardo indietro!

Anche la mia nemesi d’infanzia, il cavolfiore al vapore, è diventato uno dei preferiti della famiglia, e non solo come base per piatti ancora più gustosi. Può reggere il confronto!

Ma il semplice cavolfiore arrostito è il preferito della famiglia. Se hai evitato il cavolfiore da quando ha raggiunto l’apice negli anni ’80 come un’aggiunta triste e pallida ai crudites, allora siediti e guarda e ascolta: impareremo ad amare questo classico contorno di verdure arrostite, un passo alla volta!

I nostri consigli più importanti

  • Tagliare in cimette di dimensioni uniformi. Sia che tu stia dividendo un’intera testa di cavolfiore in cimette o acquistando cavolfiore pretagliato, assicurati che le cimette siano di dimensioni uniformi. Puoi dividere i fiori più grandi in fiori più piccoli. Questo lo garantirà ogni pezzo arrostisce alla perfezione nello stesso lasso di tempo.
  • Oliare e condire in una ciotola separata. Nessuno vuole creare piatti extra, ma in questo caso è una necessità. Unire l’olio d’oliva, il cavolfiore e i condimenti in una ciotola separata e mescolare fino a quando non saranno ben ricoperti e ogni singolo angolo e fessura ha toccato olio e spezie.
  • Usa abbastanza olio. La nostra ricetta richiede un quarto di tazza (quattro cucchiai) di olio d’oliva. So che sembra molto, ma è sufficiente per ricoprire leggermente ogni singolo fiore. Macchie secche sul cavolfiore = cavolfiore amaro e bruciato.
  • Usa abbastanza condimenti. Stessa sostanza di sopra! Verdure grigliate, cavolfiore incluso, hanno bisogno di condimenti per prendere vita. Il sale da solo farà il lavoro, ma abbiamo molti suggerimenti per le opzioni di condimento più avanti in questo post. Non lesinare sulle quantità suggerite e sarai ricompensato con fiori estremamente saporiti.
  • Non affollare la teglia. Disporre le cimette in a singolo strato uniforme lasciando un po ‘di spazio tra ciascuno. Se le cimette di cavolfiore (o qualsiasi verdura arrostita per quella materia) sono affollate o si toccano, le cimette cuoceranno al vapore, non arrostiranno. Il cavolfiore al vapore è una ricetta completamente diversa 😊. La tostatura si traduce in bordi caramellati, ed è da qui che proviene la maggior parte del sapore.
  • Arrostire a fuoco vivace. Preferiamo la tostatura a 425°F. Questo è il punto debole per la creazione bordi croccanti e caramellati assicurandosi che l’olio d’oliva e le spezie non brucino.
  • Capovolgere a metà. Capovolgere le cimette a metà del tempo di tostatura suggerito per anche cucinare. Mi piace usare una spatola di pesce per questo tipo di lavoro vegetale “delicato”.
  • Contorno! Una spremuta di succo di limone, una spolverata di parmigiano grattugiato e/o una spolverata di erbe fresche possono elevare immediatamente il cavolfiore arrostito. Essere audaci!

Come tagliare il cavolfiore

Abbiamo tutti guardato il disordine sui nostri taglieri dopo aver diviso una testa di cavolfiore in cimette e abbiamo pensato “deve esserci un modo migliore!” E c’è. Imparare a tagliare il cavolfiore non è scienza missilistica, ma c’è sicuramente una “scienza” nella nostra metodologia senza problemi.

Questo è il nostro metodo per tagliare una testa di cavolfiore in cimette. È semplice, disordinato e senza sprechie ti dà il controllo di quanto grandi o piccoli finiranno per essere i fiori.

Metti giù il coltello da cuoco, prendi un coltello da accoppiamentoe tagliamo un po’ di cavolfiore!

Rompi o taglia le foglie e i gambi esterni. Taglia un singolo fiorellino dalla fila dello stelo: questo è il taglio più complicato! Continua a rimuovere i fiori attorno alla fila dello stelo, quindi spostati nel cuore della testa. Dividi i fiori più grandi nella tua dimensione preferita. Fatto! Senza disordine e senza sprechi.

Come arrostire il cavolfiore

Di tutti i modi per cucinare il cavolfiore, l’arrosto non è solo infallibile ea prova di errore, è di gran lunga il più delizioso. A seconda di come lo tagli (letteralmente) puoi avere fiori teneri alla forchetta in meno di 45 minuti. Il cavolfiore arrostito è ottimo così com’è, ma anche totalmente adattabile a sapori più grandi e audaci che si abbinano a una varietà di cucine.

Mescolare le cimette di cavolfiore con olio d’oliva e condimenti in una ciotola capiente. Copri ogni angolo e fessura! Disporre le cimette in un unico strato uniforme su una teglia foderata di pergamena, lasciando un po’ di spazio tra l’una e l’altra. Arrostire a 425 ° F, girando le cimette una volta a metà della tostatura. Guarnire con succo di limone fresco, prezzemolo, basilico e/o parmigiano grattugiato.

  1. Dividi il cavolfiore in cimette, quindi mettile in una ciotola capiente. Aggiungere l’olio d’oliva, il sale e altri condimenti a piacere, quindi mescolare fino a quando non saranno ben amalgamati. Quindi lancialo ancora un po ‘.
  2. Disporre su una teglia foderata di pergamena in un unico strato uniforme, lasciando un po’ di spazio tra ogni fiore.
  3. Arrostire in un forno a 425F; arrostire le cimette piccole (1-2″) per 25-30 minuti o grandi (2″+) per 35-40 minuti. Girare delicatamente a metà cottura per garantire una doratura uniforme.
  4. Togliere dal forno e guarnire a piacere. Servi subito e divora!

Condimento Cavolfiore Arrosto

Il cavolfiore è una spugna, che assorbe prontamente i sapori che gli dai. Prova queste combinazioni di condimenti per trovare la soluzione perfetta per te:

  • Italiano: aggiungere 1 cucchiaino di condimento italiano insieme all’olio d’oliva, sale e pepe. Dopo la tostatura, guarnire con la scorza di limone e il parmigiano grattugiato finemente.
  • Messicano: aggiungere ½ cucchiaino (o più) di peperoncino e 1 cucchiaino di cumino insieme all’olio d’oliva e al sale; omettete il pepe. Dopo la tostatura, condire con la scorza e il succo di 1 lime.
  • Indiano: aggiungere 1 cucchiaino di cumino e 1 cucchiaino di curcuma insieme all’olio d’oliva, sale e pepe. Guarnire con coriandolo fresco tritato.
  • Mediterraneo: dopo la tostatura, condire con il succo e la scorza di 1 limone, ¼ di tazza di pinoli tostati e 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato.

Per tutorial completi, prova le nostre ricette di cavolfiore arrosto alla parmigiana o cavolfiore arrosto mediterraneo.

Il cavolfiore arrosto mediterraneo con pinoli, olive e uvetta è una sorprendente ricetta di cavolfiore arrosto con un inaspettato equilibrio di sapori e consistenze.

Quanto tempo arrostire il cavolfiore?

Il tempo di cottura dipende sempre dalle dimensioni delle cimette di cavolfiore. Arrostiamo a 425 ° F su una teglia foderata di pergamena per un tempo compreso tra 25 e 40 minuti a seconda delle dimensioni. Dopo aver testato dozzine (e intendo dozzine!) di lotti di cavolfiore arrostito, rispettiamo i seguenti tempi di tostatura:

  • Per fiori di 1-2 pollici di diametro o più piccoli: arrostire per 25-30 minuti
  • Per cimette di 2″ di diametro: arrostire per 35-40 minuti.

Se stai usando il nostro tutorial di taglio senza disordine sopra, dovresti avere un ottimo controllo sulla dimensione delle cimette finali e puoi scegliere di conseguenza il tempo di tostatura.

Semplice cavolfiore arrostito con salsa Romesco: è un modo così semplice per condire una classica verdura arrostita!

Servire il cavolfiore arrostito

Il cavolfiore arrostito al forno produce un lato perfetto, classico e semplice. Si abbina praticamente a tutto, sia che lo serva appena sfornato, sia che lo “accessorizzi” prima. Servilo nudo o vestilo, a seconda dell’occasione, delle tue papille gustative o del livello di rabbia della tua famiglia:

  • Come è! Anche i miei figli mangeranno volentieri le cimette di cavolfiore semplicemente arrostite con olio e sale.
  • Aggiungi una salsa! Condisci il cavolfiore arrostito con salsa romesco, pesto, salsa verde italiana o chimichurri.
  • Guarnire via! Anche una ricetta semplice come il cavolfiore arrostito beneficia di una guarnizione. Una spremuta di succo di limone fresco dona vivacità a quasi tutte le ricette di verdure arrostite e il cavolfiore non fa eccezione! Il prezzemolo fresco o il basilico aggiungono un tocco terroso, mentre il parmigiano grattugiato aggiunge un tocco salato. Vai avanti e guarnisci!

Zuppa Di Cavolfiore Arrosto Salsa Di Pasta Cremosa Con Cavolfiore Arrosto E Broccoli

Altri modi per utilizzare il cavolfiore arrostito

Che tu ami, ti piaccia o semplicemente tolleri il cavolfiore arrostito, ci sono molti altri modi per lavorare questa versatile verdura in un pasto oltre a pugnalare con la forchetta. (Oppure, lasciandolo raffreddare un po’ e mangiandolo come popcorn a mani nude. Cosa che in realtà può accadere il più delle volte in certe famiglie senza nome…)

Qual è il tuo modo preferito per gustare il cavolfiore arrosto? Raccontaci tutto! Lascia un commento e una valutazione qui sotto.

Già che ci sei, diventiamo amici: seguimi su Pinterest e Instagram per le ultime novità.

Ricetta

Cavolfiore Arrosto Caramellato Croccante

Stampa ricetta Valuta questa ricetta Pin Ricetta Di tutti i modi per cucinare il cavolfiore, l’arrosto non è solo infallibile e infallibile, è di gran lunga il più delizioso. A seconda di come lo tagli (letteralmente) puoi avere fiori teneri alla forchetta in meno di 45 minuti. Il cavolfiore arrostito è ottimo così com’è, ma anche totalmente adattabile a sapori più grandi e audaci che si abbinano a una varietà di cucine.

ingredienti

  • 1 cavolfiore a testa media, diviso in cimette (circa 6 tazze)
  • ¼ c di olio d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale kosher
  • ½ cucchiaino di pepe macinato

Condimenti (facoltativi, ma consigliati)

Guarnizioni (facoltative, ma consigliate)

  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato finemente
  • 1 cucchiaio di succo di limone fresco
  • 2 cucchiaini di prezzemolo tritato fresco o basilico

Istruzioni

  • Riscalda il forno a 425 ° F con una griglia posizionata nel terzo inferiore. Rivestire una teglia con carta da forno.

  • Dividi il cavolfiore in cimette, quindi trasferiscilo in una ciotola capiente. Aggiungere l’olio d’oliva, il sale, il pepe e i condimenti facoltativi (se utilizzati), quindi mescolare fino a quando i fiori non saranno uniformemente ricoperti di olio e condimenti.

  • Arrostire 25-30 minuti per i fiori piccoli (meno di 1″) o 35-40 minuti per i fiori più grandi (circa 2″). Togliere la teglia dal forno una volta a metà cottura e capovolgere il cavolfiore per garantire una doratura uniforme. Il cavolfiore viene arrostito una volta dorato e i gambi sono teneri; dovresti essere in grado di inserire la punta di un coltello da cucina nel gambo e incontrare poca resistenza.

  • Togliere dal forno e servire subito.

Informazioni nutrizionali

Porzione: 1 tazza colma, Calorie: 160kcal (8%), Carboidrati: 8g (3%), Proteine: 3g (6%), Grassi: 14g (22%), Grassi saturi: 2g (10%), Grassi polinsaturi: 1g , Grassi monoinsaturi: 10 g, Grassi trans: 0 g, Colesterolo: 0 mg, Sodio: 525 mg (22%), Potassio: 458 mg (13%), Fibra: 3 g (12%), Zucchero: 3 g (3%), Vitamina A: 3% (3%), Vitamina C: 118% (118%), Calcio: 4% (4%), Ferro: 5% (5%)

Disclaimer: Questo post e la scheda della ricetta possono contenere link di affiliazione, il che significa che riceviamo una piccola commissione (senza alcun costo per te!) se effettui un acquisto utilizzando questi link. State tranquilli, approviamo solo i prodotti che possediamo e amiamo veramente!

Articoli Correlati

Back to top button