Calzone spinaci e salsiccia – Ricetta facile da preparare

Da bambino, crescere fuori Boston in una famiglia di siciliani, all’epoca sembrava normale. Soprattutto come figlio primogenito, era normale che mia madre e mia nonna adorassero (nessun amore da parte di mio padre, sapevo chi non incrociare!). I pasti a tavola erano la regola, sette giorni su sette. 17:00 in punto in una notte infrasettimanale, domenica a mezzogiorno in punto. Le regole del sabato erano allentate. La famiglia era predicata e il cibo era il legante. Il “sugo” della domenica a cottura lenta, l’onnipresente salsa di pomodoro carica di manzo, maiale e salsiccia e qualsiasi altra cosa che mia nonna potesse spremere nella sua pentola gigante, era lo standard della domenica. Cosa sarebbe un venerd√¨ sera senza pesce (Cattolico negli anni ’60 e ’70). Feste di pesce della vigilia di Natale, ravioli E manicotti del giorno di Natale seguiti da una bestia arrosto. Ma i pasti meno preparati che continuo a fare sono quelli che mi fanno sentire davvero fortunato ad essere cresciuto in una famiglia che amava (in un modo siciliano rumoroso e tempestoso) tutti uniti da alcuni dei migliori cibi di sempre. Questa ricetta del calzone √® uno di quei pasti. Non √® un calzone in senso tradizionale. √ą proprio come lo chiamava mia nonna. Probabilmente dovrebbe essere chiamato qualcos’altro, ma il nome √® rimasto nel corso degli anni. Di solito veniva servito durante una festa o una vacanza. Prendevo 2 o 3 fette e le nascondevo, lasciandole a temperatura ambiente. Mi √® sembrato molto bello essermi seduto un po’. Un po’ di salsa marinara calda era l’accompagnamento perfetto. Sono le ricette come questa che ora preparo per i miei nipoti, usando il cibo per insegnare loro il significato di “La Famiglia”. √ą anche quello che i vicini adorano a una festa, adorando quel cibo italiano “Eye”. Ho modificato questa ricetta da mia nonna nel corso degli anni. Ha sempre usato spinaci surgelati. No, non va bene (e scommetto che non aveva quei blocchi di spinaci surgelati quando √® cresciuta in Sicilia). La quantit√† e il tipo di formaggio cambiano quasi ogni volta. Ma questi sono i miei preferiti (e non necessariamente italiani). Ho scoperto che l’aggiunta di Boursin (anche un po’ di mascarpone funzionerebbe benissimo) negli spinaci aiuta a legare meglio tutto aggiungendo anche un sapore di sottofondo che sapresti solo che √® l√¨ quando non lo √®. Puoi usare la salsiccia italiana dolce o calda. Puoi usare un’altra salsiccia. Niente di sacro qui. Aggiungi dei cuori di carciofo. Fallo tuo e tramandalo. ‚ÄĒPietro

ingredienti
  • 1 libbra Impasto per pizza (acquistato in negozio)

  • farina di semola o farina di mais, per spolverare

  • 1 libbra Foglie di spinaci freschi, tritate grossolanamente

  • 3 spicchi d’aglio, sbucciati e tritati

  • 1/2 tazza di cipolla a dadini

  • 4 cucchiai di olio d’oliva

  • 1/2 tazza di parmigiano grattugiato

  • 3 once di formaggio morbido all’aglio e alle erbe (Boursin o simili)

  • Salsiccia italiana da 1 libbra (sciolta o rimossa dal budello)

  • Sale kosher

  • Pepe nero appena macinato

  • scaglie di peperoncino, a piacere (facoltativo)

  • 8 once di mozzarella, tritata

  • 4 once di groviera, grattugiato

  • 1 uovo

  • Salsa marinara (fatta in casa o acquistata in negozio)

Indicazioni
  1. Portare l’impasto della pizza a temperatura ambiente. Foderare una teglia bordata (mezza teglia) con carta da forno (non del tutto necessaria, ma aiuta con il rotolamento). Cospargere leggermente la farina di semola (o farina di mais sulla pergamena). Metti l’impasto sulla pergamena e inizia ad allungare e forma l’impasto in un rettangolo. Coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare per 15-20 minuti. Stendere e modellare nuovamente l’impasto. Ripeti se necessario fino a quando l’impasto √® rettangolare ed √® vicino alle dimensioni della padella. Se l’impasto inizia ad asciugarsi, spennellare la parte superiore con un po’ di olio d’oliva.

  2. Mentre aspetti che l’impasto si rilassi, scalda 2 cucchiai di olio d’oliva in una padella capiente, aggiungi la cipolla e cuoci per circa 2-3 minuti. Aggiungere l’aglio e cuocere un altro minuto circa. Aggiungere met√† delle foglie di spinaci e mescolare. Continuare a cuocere e mescolare gli spinaci. Appassir√† e si restringer√† in modo significativo. Cuocere fino a quando la maggior parte dell’acqua √® evaporata. Trasferisci gli spinaci in una ciotola capiente. Cuocere gli spinaci rimanenti con 1 cucchiaio di olio d’oliva. Trasferire nella ciotola con il primo lotto e mescolare per unire. Mentre gli spinaci sono ancora caldi, mantecare con il Boursin, il parmigiano grattugiato e un pizzico di peperoncino in scaglie.

  3. Nella stessa padella cuocere la salsiccia, spezzettandola in piccoli pezzi, fino a quando non sar√† pi√Ļ rosa. Scolare l’acqua o il grasso. Facoltativo, ma consigliato. Mettere la salsiccia in un robot da cucina o in un frullatore e frullare fino a renderla piccola e uniforme. Aggiungere la salsiccia al composto di spinaci. Regola i condimenti con sale e pepe nero (e peperoncino se lo usi).

  4. Preriscalda il forno a 350 ¬į F.

  5. Una volta che l’impasto √® steso e ancora nella padella, e con un lato lungo del rettangolo rivolto verso di te, versa il composto di spinaci e salsiccia sull’impasto. Stendere fino a ottenere uno spessore uniforme e lasciare un bordo di ¬Ĺ pollice su tre bordi (lato rivolto verso di te e i due lati). Lascia un bordo di 1 pollice sul lato lungo di fronte a te. Cospargere uniformemente la mozzarella e il groviera sopra il mix di spinaci.

  6. Spennellate un po’ d’acqua sul lato lungo dell’impasto di fronte a voi. Iniziando dal bordo lungo pi√Ļ vicino a te, stendi l’impasto in una forma simile a un rotolo di gelatina, usando la pergamena per aiutare a sostenere l’intera lunghezza dell’impasto. Far scorrere il calzone al centro della padella. Usando un coltello affilato e appuntito, fai una serie di tagli nel calzone, spingendo almeno ¬ĺ nel rotolo. Rompere il tuorlo d’uovo in una piccola ciotola e 1 cucchiaio di acqua. Sbattere con una forchetta. Spennellare il tuorlo sull’impasto. Metti la padella nel forno e cuoci per circa 45 minuti o fino a quando l’impasto diventa marrone dorato. Ribollir√† negli angoli e nelle fessure. A circa 30 minuti dall’inizio della cottura, cospargere altra fontina sulla parte superiore dell’impasto. A cottura ultimata, togliere dal forno e lasciare riposare per 20 ‚Äď 30 minuti.

  7. Tagliare a fette, spesse circa 1 centimetro. Servire cos√¨ com’√® o con una salsa marinara.

Articoli Correlati

Back to top button