Barrette di fichi d’avena | Il critico delle ricette

Questo sito Web può contenere link di affiliazione e pubblicità in modo che possiamo fornirti ricette. Leggi la mia informativa sulla privacy.

Molto meglio di quelle acquistate in negozio e così divertenti da preparare, queste barrette di farina d’avena sono dolci e salate e tutto ciò che speri che siano! La marmellata di fichi appiccicosi è inserita tra due deliziosi strati di crumble e crosta di farina d’avena. Non puoi davvero battere questa dolce sorpresa!

Adoro comprare le barrette di fichi dal negozio, soprattutto durante le vacanze, quindi ho pensato di farle a casa. Lascia che te lo dica, sono stati un successo totale! Si stanno sicuramente unendo alla scaletta delle vacanze delle mie prelibatezze preferite. Se vuoi qualche altra idea per fantastiche vacanze e prelibatezze invernali, devi provare questi biscotti con gocce di cioccolato bianco Red Velvet, questa deliziosa torta di frutta e questi simpatici biscotti a forma di palla di neve.

Barrette di farina d’avena di fichi

Recentemente ho provato il budino di fichi per la prima volta (lo so, dove sono stato tutto questo tempo?!) ed è stato fantastico! Ho adorato il sapore dei fichi e ho capito che il fico è la base perfetta per un dessert. In realtà abbiamo incluso un delizioso formaggio di fichi e pompelmo su un tagliere di salumi assolutamente divino, e ho capito che avevo bisogno di più fichi nella mia vita. Quindi ho pensato che un nuovo fantastico dessert da provare sarebbero queste barrette di farina d’avena ai fichi!

Se non hai mai mangiato una barretta di fichi d’avena, è un po’ come una barretta di cereali che incontra un biscotto Linzer. È davvero la cosa migliore di sempre! Se hai mai mangiato un fig newton, allora questo dolce è davvero simile! È il dolce perfetto per chi ama l’avena e un dolce che non lascia appesantirsi dopo. Sono seriamente ossessionato da queste barrette di fichi d’avena!

Ingredienti nelle barrette di fichi d’avena

Non lasciarti ingannare dal numero di ingredienti, la maggior parte si ripete alcune volte per questa ricetta della barretta di farina d’avena! La crosta in alto e in basso non è molto diversa negli ingredienti, devono solo essere preparate in modo diverso. La parte superiore è più simile a un crumble in cui è necessario il burro freddo per aiutare gli ingredienti a raggrupparsi. Il fondo è più simile a una tradizionale crosta di farina d’avena. Puoi trovare le misure qui sotto nella scheda della ricetta.

Riempimento

  • Fichi secchi: I fichi secchi sono un must per questa ricetta di barrette di fichi d’avena. Quelli freschi non funzioneranno allo stesso modo! Se ti stai chiedendo dove trovare i fichi secchi, lo capisco perfettamente perché non ricordavo di averli visti al supermercato fino a quando non li ho cercati! Li ho trovati nel reparto frutta secca del mio supermercato. Se non hai fortuna ci sono molte opzioni online.
  • Acqua: Questo per aiutare a reidratare i fichi e per fare la salsa.
  • Succo d’arancia: Adoro aggiungere il succo d’arancia perché contiene acido che ravviva davvero il ripieno.
  • Estratto di vaniglia: Aggiungo solo un po’ di vaniglia per far risaltare tutti i sapori dei fichi.

Crosta

  • Burro: Il burro aiuta a tenere tutto insieme e aggiunge grasso, il che rende la crosta così sorprendente.
  • Zucchero di canna: Mi piace usare lo zucchero di canna perché ha un sapore più profondo dello zucchero semolato a causa della melassa.
  • Uovo: L’uovo aiuterà la crosta a tenere insieme queste barrette di fichi di farina d’avena.
  • Fiocchi d’avena: Adoro la consistenza e il sapore dell’avena nella crosta. Aggiunge anche fibre extra e bilancia questo dessert.
  • Farina per tutti gli usi: Mi piace usarlo perché è quello che ho a portata di mano. In questa ricetta potresti usare la farina integrale.
  • Lievito in polvere: Il lievito aiuta la crosta a non diventare troppo densa e dura.
  • Cannella macinata: Un tocco di cannella nella crosta unisce davvero l’intero dessert!
  • Noce moscata: Mi piace aggiungere la noce moscata insieme alla cannella perché sono la coppia perfetta e stanno benissimo con i fichi!
  • Sale: Un po’ di sale nella crosta aiuta a far risaltare tutti i sapori sorprendenti e impedisce che diventi troppo dolce.

guarnizione

  • Fiocchi d’avena: Questa è la chiave per un condimento piacevole e friabile per le tue barrette di fichi d’avena. Si attacca al burro e diventa piccole pepite di bontà in tutto questo trattamento.
  • Burro: Dovrai mantenere questo burro freddo e tagliarlo a cubetti. Quando il burro è freddo si sbriciola invece di fondersi insieme, ed è così che l’avena si raggruma nel modo desiderato.
  • Farina per tutti gli usi: È facile da lavorare e aiuta l’avena a riunirsi in un’ottima consistenza.
  • Zucchero di canna: Mi piace usare lo zucchero di canna per via della melassa e aggiunge molto sapore al crumble.
  • Zucchero granulare: Un po’ di dolcezza aiuta a riunire tutto questo piacere.
  • Sale: Mi piace anche aggiungere sale al condimento in modo che non diventi troppo dolce.
  • Cannella macinata: La cannella nella crosta e la guarnizione sono il modo perfetto per portare l’intero cerchio al punto di partenza. È così incredibile!

Ricetta delle barrette di fichi d’avena

Realizzerai questa barretta di fichi d’avena in tre passaggi. Preparerai il ripieno, la crosta e il crumble. Quindi metti tutto insieme e cuoci! È un po ‘un lavoro d’amore ma oh mio Dio ne vale la pena! Questa è un’ottima ricetta da preparare per le occasioni speciali. È un grande successo e un dessert davvero unico che penso piacerà a tutti.

Riempimento

  1. Cuocere il ripieno: In una casseruola media, unire i fichi secchi, l’acqua e il succo d’arancia. A fuoco medio e mescolando di tanto in tanto, cuocere il composto per circa 10-12 minuti. I fichi devono essere morbidi e aver assorbito parte del liquido.
  2. Miscela: Togliere dal fuoco e mescolare la vaniglia, quindi lasciare raffreddare per 15 minuti. Versare il composto in un frullatore o robot da cucina e frullare fino a quando il composto è liscio e non rimangono pezzi. Mettere da parte
  3. Pan di preparazione: A questo punto, prepara una teglia quadrata da 8 pollici spruzzandola con uno spray da cucina e mettila da parte, preriscalda il forno a 350 gradi Fahrenheit.

Crosta

  1. Frusta: In una ciotola capiente, usando una frusta a mano, sbatti insieme il burro fuso, lo zucchero e l’uovo. In una ciotola separata sbatti insieme l’avena, la farina, il lievito e le spezie.
  2. Aggiungere gli ingredienti secchi: Aggiungere gli ingredienti secchi agli ingredienti umidi. La miscela diventerà dura da mescolare con una frusta, potresti voler passare a un cucchiaio grande o una spatola per finire di mescolare
  3. Aggiungi la crosta alla padella: Distribuisci uniformemente la tua crosta nella padella preparata, compatta leggermente per uniformarla.

guarnizione

  1. Polso: In un robot da cucina, aggiungi tutti gli ingredienti e pulsa fino a quando tutti gli ingredienti sono ben miscelati e non devono rimanere pezzi di burro o macchie di ingredienti secchi.

Metterli tutti insieme

  1. Aggiungere gli ingredienti e cuocere: Distribuisci uniformemente il ripieno di fichi sulla parte superiore della teglia foderata di crosta, cospargi la copertura sopra il ripieno e cuoci nel forno preriscaldato per 25-30 minuti o fino a quando la parte superiore diventa uniformemente dorata.
  2. Divertiti: Gustare fresco o conservare a temperatura ambiente in un contenitore ermetico per un massimo di una settimana.

Suggerimenti per la preparazione di barrette di fichi di farina d’avena

Questa barretta di farina d’avena è così gustosa così com’è, ma non aver paura di cambiare le cose. Mettere il proprio tocco sul cibo è ciò che lo rende così divertente! Se hai intenzione di sperimentare diverse versioni di questa ricetta, ecco alcuni suggerimenti per te.

  • Farina integrale: Puoi usare la farina integrale al posto della farina per tutti gli usi se vuoi! Poiché è una consistenza friabile in cima e ha l’avena, entrambe le farine funzioneranno alla grande.
  • Usando i fichi freschi: Vi sconsiglio davvero di usare i fichi freschi! I fichi secchi si cuociono perfettamente per fare una marmellata come un ripieno. Quelli freschi no! Mi atterrei ai fichi secchi per i migliori risultati.
  • Altri ripieni: Non ho provato questa ricetta con ripieni diversi, ma non vedo perché i datteri secchi o l’uvetta non funzionerebbero alla grande! Sono sicuro che potresti usare la stessa quantità di datteri o uvetta tritati e cucinarli nello stesso modo in cui faresti con i fichi.

Conservare le barrette di fichi di farina d’avena rimanenti

Queste barrette di fichi e farina d’avena sono ottimi avanzi! Sono anche molto facili da congelare e sono un’ottima ricetta per anticipare. Ecco come gestire le barrette di fichi rimanenti.

  • Nel frigo: Puoi conservare le tue barrette di fichi coperte nella pellicola trasparente o in un contenitore ermetico in frigorifero per un massimo di due settimane.
  • Nel congelatore: Copri e conserva le tue barrette di fichi nel congelatore per un massimo di due mesi.

A volte, i bar sono appena azzeccati! Il tipo di dessert che è. Adoro fare i biscotti, ma a volte fare le barrette ha più senso. Adoro come puoi mettere tutto in una padella e ritagliare pezzi di dimensioni perfette per nutrire una folla. Se stai cercando la ricetta perfetta per il bar, la troverai sicuramente qui.


Riempimento

  • In una casseruola media, unire i fichi secchi, l’acqua e il succo d’arancia. A fuoco medio e mescolando di tanto in tanto, cuocere il composto per circa 10-12 minuti. I fichi devono essere morbidi e aver assorbito parte del liquido.

  • Togliere dal fuoco e mescolare la vaniglia, lasciare raffreddare per 15 minuti. Versare il composto in un frullatore o robot da cucina e frullare fino a quando il composto è liscio e non rimangono pezzi. Mettere da parte

  • A questo punto, prepara una teglia quadrata da 8 pollici spruzzandola con uno spray da cucina e mettila da parte, preriscalda il forno a 350 ° Fahrenheit.

Crosta inferiore

  • In una ciotola capiente, usando una frusta a mano, sbatti insieme il burro fuso, lo zucchero e l’uovo. In una ciotola separata sbatti insieme l’avena, la farina, il lievito e le spezie.

  • Aggiungere gli ingredienti secchi agli ingredienti umidi. La miscela diventerà dura da mescolare con una frusta, potresti voler passare a un cucchiaio grande o una spatola per finire di mescolare

  • Distribuisci uniformemente la tua crosta nella padella preparata, compatta leggermente per uniformarla.

Assemblare

  • Distribuisci uniformemente il ripieno di fichi sulla parte superiore della teglia foderata di crosta, cospargi la copertura sopra il ripieno e cuoci nel forno preriscaldato per 25-30 minuti o fino a quando la parte superiore diventa uniformemente dorata.

  • Gustare fresco o conservare a temperatura ambiente in un contenitore ermetico per un massimo di una settimana.



Serve: 12

Calorie342kcal (17%)Carboidrati53g (18%)Proteine4g (8%)Grassi14g (22%)Grassi saturi8g (40%)Grassi polinsaturi1gGrassi monoinsaturi4gGrassi trans1gColesterolo48mg (16%)Sodio259mg (11%)Potassio296mg (8%)Fibre4g (16%)Zucchero34g (38%)Vitamina A426IU (9%)Vitamina C2mg (2%)Calcio86mg (9%)Ferro2mg (11%)

Tutte le informazioni nutrizionali si basano su calcoli di terze parti e sono solo una stima. Ogni ricetta e valore nutrizionale varierà a seconda delle marche utilizzate, dei metodi di misurazione e delle dimensioni delle porzioni per famiglia.

Corso Dolce

Cucina americana

Barrette di fichi di farina d’avena di parola chiave

Articoli Correlati

Back to top button