Adjika – Salsa di pomodoro e pepe

L’adjika è un popolare contorno europeo simile a una salsa di pomodoro e pepe. Pomodori e peperoni vengono stufati con carote, mele e aglio per creare un delizioso connubio salato, un po’ dolce, aspro e anche un po’ piccante. È meraviglioso servito con pollame, carne, frutti di mare o anche spalmato su pane nero da gustare con una scodella di zuppa.

Il modo migliore in cui posso descrivere Adjika, o Adzhika, è una salsa di pomodoro e pepe. Ogni anno a fine estate mia mamma preparava questo buonissimo contorno di verdure da conservare e gustare durante i mesi freddi. Mentre l’abbondante raccolto dell’orto volge al termine, l’inscatolamento di tutte queste deliziose verdure è un ottimo modo per sfruttare al meglio ogni ultimo dono dell’estate. Ogni stagione di conserve non mi sembra completa senza fare un lotto di Adjika di mia madre.

Adjika è fatto con peperoni, pomodori, carote, mele e aglio che insieme creano una meravigliosa combinazione di sapori. Di solito è servito come guarnizione, condimento e spesso usato per insaporire altri piatti. Dal momento che non ho alcuna eredità georgiana in me e non ho davvero alcun conoscente di quella particolare regione dell’ex Unione Sovietica, sono abbastanza sicuro che questa NON sia una ricetta autentica. Questa versione è la ricetta di mia madre e, per quanto ne sappiamo, il suo lato della famiglia risale alla Bielorussia. Non posso garantire l’autenticità come ho detto, ma posso certamente garantire che ha un ottimo sapore!

Ha una consistenza simile a una salsa, puoi renderla piccante e piccante a tuo piacimento aggiungendo più o meno peperoncino. Mi piace il mio mite, quindi mantengo il livello di calore abbastanza moderato. Con l’aggiunta di carote, pomodori e mele, questa salsa di peperoni è un perfetto connubio di sapori: speziato, piccante, leggermente dolce e molto equilibrato. Servilo insieme a spiedini, pollo, pesce, nonché per insaporire zuppe, stufati, casseruole e sopra i burritos.

ingredienti

per Adika:

  • Pomodori – va bene qualsiasi pomodoro, ma è meglio usare pomodori più grandi, non pomodorini.
  • Peperoni – È possibile utilizzare qualsiasi colore o varietà di peperoni dolci. Consiglio di usare peperoni rossi, arancioni o gialli.
  • carote
  • mele – Anche qualsiasi varietà di mele funzionerà alla grande in questa ricetta. Mi piace usare mele più acide, come le mele Granny Smith.
  • peperoncini piccanti – La varietà e la quantità di peperoncino dipende completamente da te, a seconda di quanto piccante vuoi che sia l’Adjika. Usa poblanos e / o jalapenos per un Adjika più mite, oppure usa peperoncini molto più piccanti che daranno davvero un calcio all’Ajika e daranno fuoco alla tua bocca.
  • Aglio – il gusto dell’aglio è un must in Adjika.
  • Aceto bianco distillato – Puoi usare altri aceti, ma cambierà il sapore. L’aceto bianco distillato gli conferisce un gusto molto pulito.
  • zucchero – zucchero semolato normale o zucchero non raffinato
  • Sale
  • Petrolio – Il girasole era l’olio più comune che usavamo in Bielorussia, quindi mi piace usarlo per dargli il sapore che ricordo, ma qualsiasi olio funzionerà: avocado, olio d’oliva, semi d’uva, ecc.

Cos’è Adjika?

Adjika è stato creato in Georgia, un paese nella regione del Caucaso, all’incrocio tra l’Europa orientale e l’Asia occidentale. Si ottiene mescolando e cuocendo pomodori, peperoni e pochi altri ingredienti fino ad ottenere una consistenza simile a una salsa generalmente piccante e può essere utilizzata come condimento, guarnizione o aggiunta ad altre ricette come antipasti e zuppe.

Come fare l’adika / salsa di pomodoro e pepe

  • Lavare e preparare tutti gli ingredienti. Sbucciare le carote e le mele, togliere i semi dai pomodori e dai peperoni. Tritare grossolanamente i pomodori, i peperoni, le carote e le mele.
  • Usa un tritacarne o un robot da cucina per tritare finemente tutti gli ingredienti fino a ottenere una consistenza simile a una salsa. Se stai usando un tritacarne, puoi tagliare le verdure in pezzi più grandi. Mi piace usare il robot da cucina, quindi li trito in grossi pezzi in modo che la consistenza sia la stessa.
  • Mettere in una pentola capiente o in un forno olandese dal fondo pesante e cuocere, sobbollire e coprire per un’ora. Le verdure si ammorbidiranno e il composto diventerà più liquido.
  • Aggiungere l’aceto, il sale, lo zucchero, l’olio e l’aglio. Cuocere per altri 15-20 minuti.
  • Distribuire Adjika in barattoli puliti e chiuderli con i coperchi. Se faccio solo un lotto, lo tengo in frigo. Tuttavia, se stai preparando un lotto di grandi dimensioni, assicurati di sterilizzare i barattoli e i coperchi prima di aggiungere Adjika. Poi mettete i vasetti all’interno di una pentola capiente piena d’acqua e fate bollire per 10-15 minuti. Capovolgi i barattoli e coprili con un canovaccio.
  • Conserva i barattoli non sterilizzati in frigorifero o quelli sterilizzati a temperatura ambiente. Puoi anche congelare Adjika per un massimo di 6 mesi. I barattoli aperti di Adjika possono essere conservati in frigorifero per una settimana. I barattoli sterilizzati possono essere conservati per mesi.

* l’ultima foto è un doppio lotto di Adjika

Cosa servire con Adjika

Adika

L’adjika è un popolare contorno europeo della cucina georgiana che può essere paragonato a una salsa di pomodoro e pepe, cucinato con carote, mele e aglio per fare un condimento o una salsa saporita, leggermente dolce e piccante.

  • 20 minuti
  • 1 ora e 15 minuti
  • 1 ora e 35 minuti
  • 12 tazze
  • Guarnigione
  • 2 1/2 libbre di pomodori, senza semi e tritati grossolanamente
  • 1 libbra di peperoni, senza semi e tritati grossolanamente
  • 1 libbra di carote, sbucciate e tritate grossolanamente
  • 1 libbra di mele, private del torsolo, sbucciate e tritate grossolanamente
  • 1-2 peperoncini piccanti, privati ​​dei semi e tritati grossolanamente
  • 1 testa d’aglio, sbucciata e tritata
  • 1/2 tazza di aceto bianco distillato
  • 1/2 tazza di zucchero
  • 1/8 tazza di sale
  • 1/3 di tazza di olio (girasole, oliva, vinaccioli, avocado, ecc.)
  1. Tritare grossolanamente i pomodori, i peperoni, le carote e le mele.
  2. Macina in un tritacarne o usa il tuo robot da cucina fino a ottenere una consistenza simile a una salsa.
  3. Mettere in una pentola capiente o pentola dal fondo pesante e cuocere, sobbollire, coperto, per un’ora.
  4. Aggiungere l’aceto, il sale, lo zucchero e l’aglio. Cuocere per altri 15-20 minuti.
  5. Distribuire l’adzhika in barattoli trasparenti e chiuderli con i coperchi.
  6. Sterilizza i barattoli se vuoi conservarli a temperatura ambiente per mesi o conservali in frigorifero.

Articoli Correlati

Back to top button